I migliori articoli

6 concetti legittimi per conquistare una ragazza che ho imparato dai PUA

Foto di Engin Akyurt da Pexels

Concetti per sedurreSecondo guest post puro da parte di MVA (che in precedenza ha scritto: "Cosa puoi imparare in 20 minuti per migliorare con le ragazze da stasera" )  e che io ho citato per l'articolo "Come sedurre Caratteristiche di chi è bravo naturalmente con l'altro sesso".

Questa volta è rivolto al pubblico maschile di Cocooa.com, ma se c'è qualche femminuccia che vuole bilanciare con un altro articolo... mi scriva pure!

Il sito di MVA è sempre AmoreSeduzione.it e, tra il serio e il faceto, ci parla della seduzione in maniera diversa dai soliti siti per cuori infranti oppure per machos senza paura. Ha avuto persino un guest post di una ragazza (sedurre a tavola !) e se non è una bella cosa questa! ok, ecco qui:

6 concetti legittimi che ho imparato per conquistare una ragazza.

Sul mio blog mi capita spesso di criticare tutti i concetti della comunità dei "pua". Non lo faccio per andare contro senza motivo. Li reputo davvero inutili  potenzialmente dannosi.

Esistono però alcuni concetti cardine che di sicuro aiutano ad essere più seduttivi col sesso femminile che sono merito della comunità dei seduttori (o meglio: la comunità li ha "codificati" NdR). Me ne vengono in mente 6

  1. Migliorare il proprio look: palestra, essere puliti e ordinati, avere il proprio stile
  2. Avere degli standard. (Qualifica). Una buona parte dei ragazzi, quando conoscono una ragazza, hanno zero standard per quanto riguarda la tolleranza al loro comportamento. Questi ragazzi sono pronti a zerbinarsi per una ragazza... e anche quando ce la fanno e se la "fanno", siamo sicuri che siano davvero contenti?
    Probabilmente leggendo questo direte: "no, io non lo faccio" - chiedetevi come cambia il vostro atteggiamento con una ragazza "brutta" e con una "bella". Perché accettate le cazzate di una e non dell'altra? Ecco, quella è la vostra asticella.
  3. Escalation: se non osate scalare la scala d'intimità (toccare la schiena, carezzare la mano, baciare la ragazza...) è molto improbabile che farete del sesso (e comunque dopo mooooolto tempo). E' più facile di quanto crediate una volta che avete scoperto che esistono le
  4. Finestre di opportunità che ogni ragazza ci da. C'è un momento, magico, in cui la ragazza è pronta a entrare più in intimità con voi. Se non lo riconoscete è probabile che abbiate perso un'occasione. Personalmente (non sempre, comunque) adesso preferisco rischiare e lanciarmi contro porte ancora chiuse, piuttosto che perderle. Non è vero che aspettare è sempre meglio. Fateci caso, questo è secondo me uno dei "sticking point" principali, tra l'altro molto facile da superare.
  5. Prendere coscienza del fatto e Agire. Quanti si siedono, piangono e si lamentano ma non fanno un cazzo per trovare una ragazza? Non so voi, ma se state in una grotta tutto il tempo dubito che ne conoscerete molte.
  6. Liberarsi delle convinzioni Limitanti. Meno sicurezze hai, meno sei "maschile" e meno attraente sei per una ragazza. Andare sempre in sbattimento perchè sei basso, perchè hai un foruncolo o perchè sei povero non aiuta davvero con le donne. Goditi i tuoi pregi, liberati dei difetti... e quelli che hai, fidati non sono davvero nulla.

Foto di Engin Akyurt da Pexels

Scritto da Manolo Macchetta

Affascinato dalle potenzialità del cervello rimane folgorato dall'uscita di MEMO, nel 1992. Soltando 10 anni dopo inizia però a studiare altre discipline. Nel 2008 apre il suo blog di Content Curation, Cocooa.com e poco dopo anche il portale per sport di lotta e MMA Grappling-italia.com

Scopri tutti gli articoli scritti da manolo su cocooa.com , Grappling-italia.com, TantraMarketing.it ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 comments on “6 concetti legittimi per conquistare una ragazza che ho imparato dai PUA”

  1. Ciao, hai ragione per quanto riguarda il punto 2 sull'avere degli "standard"...
    senza alcun tipo di ESPERIENZA e senza un percorso di MIGLIORAMENTO SU SE' STESSI, ci si "accontenta di quello che arriva per caso" (e purtroppo molte relazioni si basano principalmente su questo)-

Cocooa © 2021
Terms and Conditions  •   Privacy Policy