Appunti

Appunti da The Code di Jocko Willink

Anche se il libro è poco più di un blog post, sono riuscito a tirare giù più appunti rispetto a molti altri libri ben più lunghi e pretenziosi (Coff La cura dei 10 minuti coff coff).

Ve li riporto e li integro una minima, magari col tempo vi link anche agli articoli di cocooa.

Salute

per essere in grado di affrontare gli aspetti critici della vita, la salute è un pre-requisito. Jocko suddivide così:

Forma fisica

Essere in grado di compiere attività fisica è fondamentale. Non approfondisce molto il buon Jocko, ma nella mia mappa mentale divido la forma fisica in movimento, potenzialmento e mobilità.

  • Movimento = i classici 6000 passi
  • Potenziamento = sport ad alto impatto (dai pesi, al nuoto...) io faccio jiu-jitsu brasiliano
  • Mobilità = qui pecco pesantemente, diciamo Yoga, Mobility drills, Stretching

Sonno / riposo

Walker col suo libro perchè dormiamo ha aperto il vaso di pandora: dormire è VITALE.

Dieta / Nutrizione

Con dieta si intende "regime alimentare" e non morire di fame per poter andare in spiaggia con meno sensi di colpa... Mangiare bene è vitale. Senza saper ne leggere ne scrivere oppure entrare nel territorio della fede veg o keto, diciamo che tutti quelli che ho sentito propendono per la dieta mediterranea come la più sana per la maggior parte delle persone.

Sviluppo personale

Tanto è lapalissiano che il nostro corpo ha bisogno di cura, così dovrebbe essere chiaro che anche il nostro cervello e i nostri comportamenti hanno bisogno di attenzione

Rimanere in Forma intellettualmente

Leggi, scrivi, studia, crea nuove abitudini, sviluppa la capacità di disegnare, fare musica, cantare anche se ti fanno sentire a disagio.

Gestione del tempo

Non sappiamo quanto tempo abbiamo ancora su questa terra, quindi inizia col massimizzarlo TUTTO. non sprecare tempo in cose triviali o dannose

Finanze Personali

Come il tempo, non sappiamo quanto ne avremo domani, anche se abbiamo poco budget impariamo a gestirlo da subito, a tracciare quanto spendiamo e come

Obiettivi personali

Anche se la disciplina degli obiettivi personali, del diario da guardare a inizio anno è un po' andata fuori moda, Jocko mette molta enfasi sull'inseguire i propri obiettivi. Ogni cosa di cui abbiamo parlato sopra (sonno, esercizi, tempo, arte etc etc) deve avere un tracking e capire se si è in linea con i propri obiettivi.

Ok agli obiettivi semplici, ma quelli duri danno molta più soddisfazione.

Sviluppo Professionale

performance

Lavorare bene, migliorare, chiedere feedback è un ottimo modo per avere delle sicurezze

Certificazioni e Qualifiche

A volte servono qualifiche o certificazioni per avanzare sul lavoro: ottienile

Carattere e Leadership

il nostro carattere impatta non solo la nostra vita, ma anche quella di chi ci sta intorno: impara a essere umile, ovvero essere onesto nell'auto giudicarti, impara a gestire le tue emozioni e i tuoi stati d'animo. Impara quali sono le tue "bandiere rosse"... quando ti accorgi che le emozioni stanno prendendo il sopravvento cosa succede? I bambini si fanno trascinare, ma gli "Essere Umani Qualificati" (Eminently Qualified Human) no.

Fai beneficenza e mentoring, aiuta il prossimo.

Relazioni

Le relazioni sono una grande fonte di energia... ma anche di stress quando non sono corrette: le interazioni coi familiari dovrebbero rafforzare le releazioni, non indebolirle. Ogni occasione è quella buona per aumentare la fiducia, fare gruppo e supporto.

Sicurezza e Preparazione al peggio

il mondo può rivelarsi pericoloso: noi siamo pronti nel caso?

Arti Marziali

Jocko è un ex marine quindi per lui le arti marziali sono normali come respirare. Io sono quanto più lontano da Jocko (un obiettore di coscienza), ma mi diverto un sacco a praticare Arti Marziali e/o sport da contatto.

Uso di Armi.

Nel contesto in cui scrive potrebbe avere un senso imparare a maneggiare le armi, così come imparare a sparare potrebbe essere un hobby come un altro... se solo non fosse che non è un hobby come un altro. :-)

Piano di emergenza

Avere dei piani di emergenza in caso di avvenimenti fuori dal comune (sia anche solo un incendio): tutti i membre della famiglia sanno cosa fare? Qual'è il punto di ritrovo? saremmo in grado di fare il primo soccorso? Su Coursera avevo iniziato un corso di preparedness in cui spiegavano bene questi concetti cercatelo

Sviluppare relazioni coi vicini

Assolutamente utile, non solo per la "sicurezza" ma anche per crescere come persone... e vivere più a lungo, dato che queste reti sociali hanno dimostrato essere un predittore importante di longevità.

Azione

tutti i piani del mondo, le migliori idee dei migliori pensatori sono inutili se non sono seguite dall'azione... Jocko ci offre un'auto valutazione da cui partire.

Chiediti quanto sforzo metti in qualcosa e comparalo a qualcosa che sai già fare.

La regola generale è "più sforzo ci metti e più progressi farai", ognuno è diverso per qualcuno camminare 3000 passi è tantissimo per qualcun altro c'è bisogno di farne 10K.

Jocko dice che bisogna rimanere fedeli al Percorso...

E cosa fare quando si perde la strada?

può succedere, la vita si mette di traverso, ma è come reagiamo che dipende da noi... quando succede chiediti: "Cosa è che non sto facendo ma che so dovrei fare?" trova cosa ti serve, fai l'assessment e AGISCI.

Jocko propone dei protocolli che possono aiutare quando si perde la strada.

Protocolli

Separazione

cosa succede quando c'è una separazione? il nostro Marine risponde

  • Distaccati dalla situazione - le emozioni del momento ti impediscono di prendere delle buone decisioni. Come fare? Prova a cambiare punto di vista (vedi posizioni percettive)
  • Valuta oggettivamente la persona da cui ti stai separando: probabilmente la state idealizzando. Non rimuginare su quello che sarebbe potuto essere.
  • Sii riconoscente che la situazione sia finita adesso invece che tra un anno: un altro anno a credere a cose che non esistono
  • Augura buona fortuna: rilascia andare il veleno e fai in modo di non essere ricordato come un rancoroso
  • Esci dalla sua vita.
  • non guardare indietro
  • Ritorna al sentiero: sveglia presto, palestra, leggi, scrivi, nuota, esci

Morte

La separazione finale.

  • Accetta la crudeltà della cosa: la vità non è sempre giusta e anche la morte fa parte della vita
  • Ricordati di tutti i momenti che avete vissuto insieme: le esperienze, il divertimento e tutto quello che ti ha donato.
  • Scrivi un'eulogia per questa persona: non dovrai leggerla al funerale, ma scrivila lo stesso.
  • Non essere egoista: altre persone stanno soffrendo per quella morte. Fai il possibile per supportare i membri della famiglia.
  • Accetta che questo periodo le emozioni potrebbero prendere il sopravvento. Col tempo questi picchi si affievoliranno, ma non vuol dire che ci tenete di meno. E' normale e il defunto non vi vorrebbe in questo stato per sempre
  • Realizza la fortuna di avere avuto questa persona nella tua vita e sii grato di aver condiviso del tempo con questa persona, per quanto non abbastanza
  • scrivi una lettera a questa persona: digli quanto hanno significato per te, cosa ti hanno insegnato, perchè la amavi e che il ricordo rimarrà con te, promettendo di non rimanere attaccato al passato. Prometti che vivrai il resto della tua vita al meglio, in modo da renderla orgogliosa.
  • Metti la lettera in una busta e portagliela sulla tomba, ringrazia, esprimi amore e torna a vivere
  • Ogni anno ricordati di rendere onore con dei fiori, un pensiero sulla sua tomba, guarda se stai mantendo la promessa di vivere al meglio.

Problemi di Denaro

  • La libertà finanziaria richiede disciplina: questa inizia nel tracciare entrate e uscite, così da sapere dove vanno i soldi.
  • Fai una revisione delle spese passate e capisci cosa è tagliabile e cosa no. Fallo tutti i mesi
  • Potresti trovarti a fare decisioni immediate: vendere le cose che non usi, cancellare abbonamenti inutili (o dannosi), diminuire la frequenza con cui si mangia fuori, auto, vestiti..
  • Trova il modo di minimizzare il carico fiscale: puoi ridiscutere il mutuo? Ripaga i debiti
  • Massimizza le entrate: secondo lavoro, negozia un aumento
  • Parla con la tua famiglia delle scelte: il taglio alle spese non è una punizione, è uno strumento per ottenere quello che volete. Più condividono la scelta più facile sarà.

Fiducia Tradita

  • Prendi Conoscenza del fatto che hai conosciuto qualcosa di nuovo di questa persona, e che ti darà più capacità a gestirla nel futuro
  • Se è una situazione lavorativa e non sono a rischio delle vite, confrontati con la situazione e scala la catena di comando
  • Sii sicuro di avere delle prove, la persona si difenderà anche a costo di mentire.
  • Se è un tradimento importante nella tua vita, distaccati dalla situazione
  • Se è un tradimento minore nella vita, magari non vale nemmeno la pena affrontare la cosa: questo non vuol dire dimenticare - il personaggio in questione si è rivelato poco affidabile e si rivelerà così anche in futuro
  • Sii stabile, sii tattico - non farti prendere dalle macchinazioni della persona

Problemi al lavoro

  • Prendi coscienza che a volte la vita va così. i fatti negativi si impilano uno sull'altro tutti di colpo.
  • Non arrenderti: anzi se devi fare qualcosa è il momento di combattere più duramente e tornare sul sentiero di guerra- Datti priorità ed esegui!
  • Fai una lista: Qual'è il problema maggiore? Cosa causa maggior stress? ti porti i problemi del lavoro a casa?
  • A casa: la tua famiglia avrà percepito il tuo stress lavorativo - condividi con loro che dovrai lavorare di più e capisci come non perdere colpi con i tuoi cari
  • Al lavoro: Parla col tuo capo. Conferma che hai intenzione di dare di più: arrivare prima e fare tutto il necessario per soddisfare al 200% le aspettative.
  • Colleghi: parla di eventuali problemi lavorativi e come sistemarli. Prenditi responsabilità dei problemi e ascolta quello che ti dicono.
  • Non sarà facile, ma la vita non è sempre facile, sfrutta la lezione per diventare più forte. (Qualcuno direbbe anti-fragile)

Scusarsi

Hai detto o fatto qualcosa che ha ferito qualcuno. Come comportarsi

  • Prenditi la responsabilità (Jocko ama usare Ownership -> proprietà che è ancora più forte come concetto)
  • Molte volte un semplice "Scusami" basta, a volte devi anche chiedere il perdono
  • Se chiedere scusa ti da fastidio, chiediti: è un problema di ego? perchè hai ferito questa persona? ti sta a cuore questa persona? non riesci a metterti nei suoi panni e capire perchè l'hai ferita?
  • Trova il momento e il luogo giusto per scusarti: la sera si è stanchi. Prova e riprova quello che devi dire... rimani però autentico. Le scuse non sentite sono inutili
  • Evita le scuse a metà, dette solo per superare la situazione
  • Evita di tirare fuori torti passati
  • Se ti hanno visto i bambini mentre ferivi la persona fai sapere loro che hai chiesto perdono. E' una lezione per tutti: mostra come chiedere perdono sia segno di forza.
  • Controllati in futuro

Incidenti / Malattie

  • Cosa succede quando ti succede qualcosa di grave, potenzialmente mortale? E' tempo di mettere da parte tutto quello che non ha l'obiettivo specifico di superare lo stato di infermità o accettare la nuova circostanza di vita
  • Sei vivo: tempo di mettere il coltello tra i denti e combattere.
  • Raccogli tutto l'aiuto possibile: medici, conoscenti, studi
  • Devi trovare la tua controparte: la persona che ti farà le domande scomode, che potrà parlare coi dottori e la tua famiglia. La scelta di solito ricade su un familiare, ma potrebbe anche essere una persona terza.
  • Migliora l'ordine e l'organizzazione: tenere un'agenda con gli appuntamenti, dei folderoni coi documenti, bollette.. tieni traccia di TUTTO.
  • Parlane al lavoro, magari hanno dei piani di aiuto
  • Il tuo obiettivo è vincere su questa malattia.

Dipendenze

  • Le dipendenze potrebbero aver bisogno di un supporto da un professionista. Se è questo il caso fallo subito.
  • Ammissione: ammetti di essere controllato da qualcosa di esterno che peggiora la tua vita, nonostante il momentaneo piacere. Questo ti impedisce di vivere appieno.
  • Non dare la colpa agli altri o non accettare di essere vittima. Prenditi la responsabilità piena della situazione
  • Scrivi tutte le cose negative della dipendenza: costi finanziari, emotivi, mentali, fisici, occasioni perse, rapporti rovinati
  • Scrivi cosa c'è di buono
  • Scrivi cosa succederà se continua a mantere questa dipendenza. Su di te e gli altri
  • Pianifica come superarla. Ripeto il punto 1: un buon professionista ti aiuterà moltissimo.
  • Prenditi l'impegno di mantenre il piano
  • prendi le distanze dalla dipendenza: le persone, i luoghi.
  • Avvicinati a quelli che vogliono che tu superi questa dipendenza
  • Ci saranno momenti in cui la dipendenza farà capolino. Pianifica cosa fare in quel momento: esercizio, libri, arte...
  • Se esci dal sentiero, ritornaci
  • Fai quello necessario. Tu hai il 100% del controllo sulle tue azioni.

Trauma

  • Come sopra: il trauma può richiedere supporto di un professionista
  • Accetta il fatto di aver avuto accesso a un evento molto serio con un impatto importante sulla tua vita
  • Fuggi dalla mentalità della vittima: è difficile ma hai nella tua area di controllo come decidere di rispondere al trauma
  • Scrivi il male che ti ha fatto
  • Scrivi le cose buone che potrebbero essere arrivate: Hai un punto di vista diverso su come era prima? Altri hanno avuto traumi peggiori? la tua resilenza è stata messa alla prova?
  • Evita comportamenti controproduttivi: alcohol, droghe...
  • Creati una disciplina: sveglia presto, esercizi, lettura, tempo di qualità con gli amici
  • Quando pensi che gli altri non ti capiscono... beh hai ragione. Ma è ok, perchè tu si. Hai conosciuto l'oscurità... ma hai adesso il contrasto di cosa sia la luce.
  • Creati il sentiero verso la luce
  • Fai un passo su quel sentiero ogni giorno

L'ignoto

Qualcosa di brutto è successo e non so nemmeno cosa. Questo è un protocollo generico ("content free") che si adatta alla maggior parte delle situazioni

  • Staccati dalla situazione, Fai un passo indietro, fai un respiro, assicurati di vedere la scena da fuori. Usa la terza posizione percettiva (se sai come fare)
  • Cosa puoi fare ADESSO? a cosa porterebbero queste azioni?
  • Scrivi: in cosa consiste il successo in questa situazione? Come ci arrivo? quanto tempo ci metto? Chi mi può dare supporto?
  • Attieniti al piano. Fai azioni che ti muovono avanti, evitando di stare fermo. I passi piccoli che ti permettono di capire la situazione e continuare a muoverti sono meglio di un passo lungo verso l'ignoto.
  • Se vedi il motivo di cambiare strategia fallo
  • Le difficolta ci saranno ma non arrenderti, non mollare... sei ancora Vivo alla fine

Ok sto andando avanti nel sentiero... come gestirlo?

La tua salute è migliorata, non sei mai stato così in forma e forte. Lavoro tutto bene...

Che faccio?

  • Ringrazia le persone che ti sono vicine e ti hanno aiutato nel percorso
  • Spingi ancora di più
  • Mostra il sentiero ad altri, famiglia, comunità, la nazione

Ecco i miei appunti dal libro The Code di Jocko Willink - fammi sapere se ti sono piaciuti

Libro di Jocko

Jocko Willink

The Code. the Evaluation. the Protocols

About: Prime regole per riprendere in mano la vita
Di cosa parla:
Teaches: Alcune regole per iniziare avere una vita più disciplinata.
Cosa ne penso: Questo libricino di 55 pagine è poco più di un blog post. Questa è il suo difetto e il suo pregio... Difetto perchè inevitabilmente è superficiale (anche se qualcosa di utile lo si trova) pregio perchè non si perde in chiacchere e lo si può rileggere più volte senza essere ammorbati dalle obbligatorie 200 pagine inutile che molti altri autori amano scrivere. Se avete Kindle Unlimited prendetelo. Lettura veloce e una ripassata alle base fa sempre bene

Scritto da Manolo Macchetta

Affascinato dalle potenzialità del cervello rimane folgorato dall'uscita di MEMO, nel 1992. Soltando 10 anni dopo inizia però a studiare altre discipline. Nel 2008 apre il suo blog di Content Curation, Cocooa.com e poco dopo anche il portale per sport di lotta e MMA Grappling-italia.com

Scopri tutti gli articoli scritti da manolo su cocooa.com , Grappling-italia.com, TantraMarketing.it ,

Cocooa © 2021
Terms and Conditions  •   Privacy Policy