Relazioni & Amore

Consigli sul vestiario: Come scegliere i Jeans in base al proprio fisico

Articolo di MVA con alcuni consigli per i maschietti: Come scegliere i Jeans in base al proprio fisico

Come scegliere i Jeans

 

Questo articolo è destinato ai maschietti, e alle donne che vogliono fare loro i regali. Noi Italiani siamo OSSESSIONATI dalla moda (nel nord Europa vivono meglio sotto questo punto di vista) e quindi spesso i consigli comuni: cintura dello stesso colore delle scarpe, no calzino bianco, vestiti puliti etc etc, potrebbero andare bene su un sito inglese (o tedesco - anche se l'accoppiata calza più sandalo è passata di moda anche in Teutonia...) ma di sicuro non su uno italiano.

Non mi posso bullare di essere l'uomo più alla moda del mondo, ma ho molti amici che sono vere e proprie fashion victim; quindi ho strappato loro qualche consiglio per chi come me NON vuole spendere troppi soldi, ma nemmeno sembrare sciatto. :-)

Alcuni particolari

Quali sono i particolari che passano sotto il radar ma che distinguono uno ben vestito da uno che ha speso tanti soldi in vestiti?

  • gli accessori sono importantissimi (anelli, pendagli e simili) ma ne ho già parlato qui
  • Maglietta
  • Pantaloni / Jeans

Il discorso maglietta / camicia / felpe apre un UNIVERSO di discussione ed è troppo relativo alla situazione dove volete "brucare".  Tra l'altro il taglio / design delle magliette è molto più variabile rispetto ai pantaloni (le T - Shirt sono alla moda di un paio di stagioni al massimo, ma i pantaloni almeno per quattro).

Dato che so che molti maschietti sono come me ( preferirei un pomeriggio dal dentista che un pomeriggio in giro a fare shopping a provare vestiti...) ecco qualche suggerimento da tenere in mente quando si comprano i jeans.

Minimo sforzo (ormai ci sono ottimi negozi online con vastissima scelta ) per massima resa.

Parliamo quindi di Jeans

i Jeans sono uno dei pezzi più importanti che dovete avere nel vostro guardaroba: sono versatili, poco costosi, e stanno bene a tutti basta fare solo la scelta giusta!

Come scegliere i jeans giusti?

Partiamo dal presupposto che alcune marche seguono / creano il trend meglio di altre.

Negli anni 90 la Ralph Loren faceva delle camicie che tagliavano perfette per l'occhio di allora, e usavo la mia nelle occasioni migliori, ora, ad esempio, indossare una Ralph Loren e molto meno stiloso.

1) Considerare quando gli userai

Anche se i jeans si possono utilizzare in molte occasioni, è inutile dire che alcuni sono perfetti anche abbinati a scarpe eleganti e giacca, altri decisamente no!

2) Colore

Il colore blu originario è il più classico e quindi più versatile, ma anche quello con meno "carattere", cercane quindi una con un taglio particolare. Ricordate che i dettagli (i rivetti, tagli delle tasche) fanno la differenza.

Scoloriti, tagliuzzati, con abrasioni. E' un bel po' di anni che vanno di moda ma ancora si possono mettere senza problemi.

Il jeans blu scuro sono pratici perché si possono usare in ufficio, e poi uscire al volo per un aperitivo post lavoro. Occhio che questi appena perdono la brillantezza diventano "usati", e non fashion :-)

 

3) Taglio

Importantissimo: non basta spendere 200 ricchi euri per essere sicuri che il jeans vada bene, spendere i soldi con un po´ di sale in zucca e prendere dei jeans che con un taglio che ti valorizzi. In Italia vanno i vestiti attillati, ma non esageriamo! Non troppo stretti davanti o sul sedere, anche le ragazze guardano il nostro lato B. :-)
Ecco qualche suggerimento raccattato in giro da fanciulle (siamo nel 2012... tra qualche anno potrebbe cambiare, ma non troppo):

Baggy Jeans

I jeans che NON vuoi indossare Grazie a https://www.flickr.com/photos/anniemole/103641205/sizes/o/in/photostream/ per la foto

Se sei alto e magro, il taglio diritto dei jeans va bene, se la gamba del pantalone è troppo larga non è indicato. Se sei magro, ma bassino evita i jeans attillati (a meno che tu voglia di proposito utilizzare quel look che va di moda tra gli hipster) ed acquistali un filo più larghi, lo spazio extra del pantalone ti rende più muscoloso. Se sei senza sedere, prova a pensare tasche particolari che "riempiano" un po’, ad esempio con la zip o i bottoni.
Se, invece, sei muscoloso evita il pantalone troppo stretto o troppo largo; va bene se è un po’ più attillato sul sedere e parte alta delle gambe cosi da far vedere che i risultati delle tue ore in palestra. In questo caso vanno bene tasche piccole.
Se sei sovrappeso.. benché c'è da capire la definizione di sovrappeso, dei jeans larghi potranno coprire i gambotti. Non giganteschi da coprire la dimensione della gamba, larghi abbastanza da far vedere che esiste una gamba sotto senza però mostrare che forma abbia. Per evitare lo stile  “ghetto di New York”, Jeans dovrebbero avere dei drappi o qualche piccolo particolare / decorazione. Le tasche sul sedere, grosse e magari "vicine", così che nascondino un po´ le rotondità.  :-)

 

Quanto Spendere ?

Ottima domanda! Dipende quanto spesso ne compri un paio nuovo ( o ti piacerebbe farlo), i jeans hanno delle differenze di prezzo mostruose. Personalmente, sono molto oculato con le spese (le T - Shirt si trovano splendide a 15 euro) ma con le scarpe e i jeans tendo a spendere il giusto.
Considerando che un paio di jeans lo puoi utilizzare tranquillamente 60 giorni all'anno per più di 6 anni conviene non puntare al modello più cheap, ma a quello che più ti piace, al giusto prezzo si intende, per poterli sfruttare al meglio.

Scritto da Manolo Macchetta

Affascinato dalle potenzialità del cervello rimane folgorato dall'uscita di MEMO, nel 1992. Soltando 10 anni dopo inizia però a studiare altre discipline. Nel 2008 apre il suo blog di Content Curation, Cocooa.com e poco dopo anche il portale per sport di lotta e MMA Grappling-italia.com

Scopri tutti gli articoli scritti da manolo su cocooa.com , Grappling-italia.com, TantraMarketing.it ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 comments on “Consigli sul vestiario: Come scegliere i Jeans in base al proprio fisico”

  1. Ottimo articolo, veramente interessante .. chiedo un consiglio .. dunque io sono 1.75 di altezza per 55 kg ma con fisico atletico (mi tengo in forma in palestra) .. uso praticamente quasi solo jeans però solitamente ho notato che fanno un po le curve in basso per la lunghezza ... inoltre avendo giro vita e retro sul magro sono sempre indeciso su quale modello se vita bassa o meno ... cosa mi consigli?
    Grazie mille.
    Per l'estate sto valutando anche qualche pantalone ma sono molto indeciso per via che mi sembrano sempre troppo sul classico.

    1. Credo che il consiglio di Davide (tra l'altro il primo trainer di seduzione maschile a parlare dell'importanza del vestire "giusti") sia puntuale... rimando senza timori al suo sito, dato che ha un ebook (gratis) proprio sul vestire.

  2. Il jeans è un evergreen ed è difficile dire su carta se universalmente calza bene o no un taglio dritto, largo, con il risvoltino ecc... Il mio consiglio appassionato, è quello di PROVARE sempre un nuovo jeans assistito da una donna che ha GUSTO nel vestire (e che non abbia timore a dirvi frasi tipo "con questo sembra che sei senzaculo" :) cosa che una commessa magari non vi dice).

    Di jeans ce ne sono miliardi di tipi ed anche se sembra semplice, ho provato ad indossare anche 20-30 paia prima di trovare quello che mi calzasse alla perfezione (vita-cavallo-taglio-colore-stile)

    Piccola nota per l'estare, se avete belle gambe, che per gli uomini significa che non siano degli stuzzichini pelosi, un paio di jeas che arrivano sopra il ginocchio ci vorrebbero sempre nel guardaroba.

    Davide bRiOz (http://www.attrazionerapida.it)

Cocooa © 2021
Terms and Conditions  •   Privacy Policy