Cocooa.comMiglioramento personale per chi non cerca scorciatoie
Dale Carnagie – Come trattare gli altri e farseli amici (recensione +“bigino” )
Dale Carnagie - Come trattare gli altri e farseli amici - recensione e note
Home » In Libreria » Recensioni » Dale Carnagie – Come trattare gli altri e farseli amici (recensione +“bigino” )

Dale Carnagie – Come trattare gli altri e farseli amici (recensione +“bigino” )5 min read

L'articolo in due parole:

Recensione più Uno schemino mega-riassuntivo del libro di “Dale Carnagie – come trattare gli altri e farseli amici” con tutti i suggerimenti che da. Eccolo da scaricare (pdf)

Il libro di Dale Carnagie – “Come trattare gli altri e farseli amici” è un libro importantissimo sotto molti aspetti. Condivido molti dei complimentoni che si becca a destra e a manca ma non mi è mai piaciuto al 100%. Ecco perché.

Partiamo dal contesto del libro “Come trattare gli altri e farseli amici”

Scritto nel 1937 come accompagnamento a un corso di vendita che Dale Carnagie teneva, “Come trattare gli altri e farseli amici” parla direttamente a quella società – meno complessa di quella attuale. Il libro è comunque invecchiato molto bene, e a parte qualche storiella tiene botta molto bene. Il titolo in originale è “How to win friends and influence people” – ha molto più mordente ma secondo me è fuorviante. Il titolo in Italiano è – incredibile dictu – migliore dell’originale.

Parliamo del Libro…

“Come trattare gli altri e farseli amici” si legge molto bene e va giù rapido… e l’argomento del capitolo è ripetuto più e più volte. Dale Carnagie di sicuro era anche un ottimo insegnante, poiché il libro dice una verità semplice: presta attenzione all’altra persona e diventerai amico. E’ una cosa naturale che succede quando un argomento ti sta a cuore o quando una persona ti sta simpatica, ma viene dimenticato quando il contesto è meno “divertente”.  “Come trattare gli altri e farseli amici” ci dice come farla anche quando “nun te ne po’ frega de meno” : sii educato e agisci come se ti importasse davvero.
Ci sono molti aneddoti e sebbene alcuni siano un po’ datati e calati nella realtà americana del tempo sono tutti interessanti.

Dale Carnagie – “Come trattare gli altri e farseli amici” in breve

Pro

I pro sono molti. Mi vengono in mente

  • libro super scorrevole: facile e veloce da leggere, scritto con i manierismi anni ’30 che mi piacciono molto
  • contiene tantissimi suggerimenti – ottimi per chi è socialmente poco brillante, che potrà scoprire quante cose “errate” fa solitamente, e molto utili sopratutto per chi vuole sembrare più amichevole.
  • Il libro in se è molto amato e letto: potrebbe diventare esso stesso motivo di dialogo :-)

I Contro

Tolti alcuni suggerimenti che – per limiti miei, ovviamente – non mi sento di seguire, nessun capitolo dà esercizi su come progredire davvero né scende veramente nello specifico come mi piacerebbe.  Tutto è quasi sempre molto vago: se cerchi una guida passo passo, questo libro non va bene.

Riassumendo Dale Carnagie – “Come trattare gli altri e farseli amici”

“Come trattare gli altri e farseli amici” è un libro importantissimo sotto molti aspetti, ma non mi è mai piaciuto al 100% . I motivi principali sono che spesso non ti dice COME fare qualcosa e che nella terza e quarta parte da alcuni consigli che non sono in linea con il mio agire. Rimane il fatto che è un libro da leggere e provare.
E’ un ottimo punto per iniziare il miglioramento personale – sottolineo: iniziare. Se si legge e questo testo rimane questo il benchmark del proprio miglioramento secondo me si è incappati un vicolo cieco. Consideratelo come l’Abbecedario del miglioramento personale…

Nota: prometto che rileggerò

Dale Carnagie – Come trattare gli altri e farseli amici – il Bigino

Quando lo lessi anni fa, oltre alle note (disperse chissà dove :-) mi sono fatto uno schemino mega-riassuntivo in .doc (il bigino del titolo appunto) con tutti i suggerimenti che da e con la possibilità di segnare quante volte in una settimana sono stati applicati.

L’avevo trovato utile come àncora durante le mie interazioni: sapendo che la sera dovevo compilarlo mi era più facile ricordarmi delle regole durante il giorno e potevo procedere in maniera metodica… “oggi devo ricordarmi il nome di tutti gli scassapalle i colleghi che incontro”

Non sono andato avanti per molto tempo, però l’avevo trovato utile.

Ve l’ho stampato in pdf così che possiate stamparlo più facilmente – Ecco il Pdf con alcuni consigli di Dale Carnagie – Come trattare gli altri e farseli amici:

http://goo.gl/VANRD

E’ una pagina singola da stampare e compilare la sera, ci si mette meno di 5 minuti, non richiede ne mail ne nulla, scarica, usalo e poi magari fammi sapere, e se qualcuno di voi ha degli appunti da aggiungere sono ben felice di farlo.

Libri che potresti apprezzare se hai cercato Dale Carnagie – “Come trattare gli altri e farseli amici”

Gestione del Tempo
La Biblioteca del Successo

Toyota Way per la Lean Leadership
Raggiungere e mantenere l’eccellenza in azienda

Amici di Salvataggio
Costruisci le relazioni giuste per avere successo nella vita

Non Mangiare mai da Solo
Colleghi, amici, contatti: il segreto del successo

Le Cinque Qualità Essenziali
Per costruire un rapporto con gli altri, avere successo ed essere felici

Voto medio su 2 recensioni: Buono


Come Trattare gli Altri e Farseli Amici nell'era Digitale
Edizione tascabile

Come Parlare in Pubblico e Convincere gli Altri

Voto medio su 3 recensioni: Buono


Come Trattare gli Altri e Farseli Amici

Voto medio su 12 recensioni: Da non perdere


Dale Carnagie – come trattare gli altri e farseli amici in breve
[schema type=”review” url=”WEB” name=” Dale Carnagie – come trattare gli altri e farseli amici in breve” description=”DES” rev_name=”Come trattare gli altri e farseli amici in breve” rev_body=”REV” author=” Dale Carnagie ” pubdate=”2011-01-31″ user_review=”3″ min_review=”1″ max_review=”5″ ]

Scritto da
Manolo Macchetta
Unisciti alla discussione

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Cocooa.com