Cocooa.comMiglioramento personale per chi non cerca scorciatoie
EFT, TFT & Tapping: un approccio scientifico…
Home » Miglioramento » Oltre la Mente / Corpo » Tecniche di Rilascio & Psicologia Energetica » EFT, TFT & Tapping: un approccio scientifico…

EFT, TFT & Tapping: un approccio scientifico…2 min read

L'articolo in due parole:

La psicologia Energetica, di cui l’EFT è la variante più praticata ha basi scientifiche o è pseudo-scienza? Uno studio apparso reentemente sul Explore Journal ha fatto un altro passo avanti nel far riconoscere l’EFT come utile per il trattamento della depressione.

La psicologia Energetica, di cui l’EFT è la variante più praticata ha basi scientifiche o è pseudo-scienza? Uno studio apparso reentemente sul Explore Journal ha fatto un altro passo avanti nel far riconoscere l’EFT come utile per il trattamento della depressione. Esiste già  (dai primi anni 200) l’EFT clinica e questo ha permesso di raccogliere un buon numero di dati e studi indipendenti, che però non sono mai stati raccolti.

La news è decisamente importante, infatti se da una parte è vero che “Pseudo scienza o meno a me interessa che funzioni” dall’altra è importante avere un riconoscimento dalla comunità scientifica se si vuole che i benefici della tecnica siano disponibili per tutti.

Se vuoi il mio punto di vista sul “Perchè funziona anche se la scienza dice di no” Ne ho parlato approfonditamente qui: LINK

Torniamo a noi: EFT e Scienza. questa meta-analisi ha sottoposto a studio un numero di paper (nel caso specifico 20) traendone delle conclusioni importanti

Lo studio è stato focalizzato sull’EFT e il trattamento della depressione, quindi mi aspetto che se si procede su questa strada si potranno trovare risultati positivi in altre importanti aree in cui di solito si usa l’eft (mi vengono in mente – e le cito con il nome dell’uomo comune e non da psicologo : fobie, rabbia, emozioni distruttive, procrastinazione…)

Questo studio sembra quindi confermare quello che già si sapeva: EFT funziona sia se svolto in gruppo o individualmente e che i risultati permangono nel tempo.

Riporterò nel tempo altri articoli di essere discussi (alcuni hanno una numerosità e un p così basso che non iniziamo nemmeno)

Nota per i Debunker:

Sono felicissimo di avere altre notizie a riguardo questi e altri studi similari, lasciateli nei commenti o mandatemi una mail. Prima di farlo però vi chiedo di

  1. non cadere nello scetticismo a muso duro.
  2. pulizia nel pensiere ed evitare fallacie logiche.

Cosa dice il primo Studio sull’EFT Clinico (2016)

titolo del paper: A SYSTEMATIC REVIEW AND META-ANALYSIS OF RANDOMIZED AND NON-RANDOMIZED TRIALS OF CLINICAL EMOTIONAL FREEDOM TECHNIQUES (EFT) FOR THE TREATMENT OF DEPRESSION

Autori: Jerrod A. Nelms, Ph.D., MPH, Liana Castel, Ph.D., MSPH

Luogo: Lucyna Health and Safety Solutions, LLC, Tampa, FL

Metodo di questo studio

  • Campione preso su un arco di 10 anni, 8 studi su EFT (numerosità 461) + 12 di controllo (numerosità= 398),  sessioni da 1 a 10.
  • I gruppi di controllo pescavano da trattementi avvenuti tramite DB (Diaphragmatic Breathing), SI (Supportive Interview) e SHE (Sleep Hygiene Education) e EMDR Eye Movement Desensitization and Reprocessing).
  • Risultati dell’EMDR e EFT molto simili, mentre EFT è risultato superiore ai TAU (treatment as usual / Trattamenti Soliti)

Gli effetti dell’EFT per il trattamento della depressioni sono:

  • Effect Size di 1.31; 1.21 e 1.11 per il trattamento subito dopo, controllo prima di 90 giorni e dopo i 90 giorni
  • Riduzione dei sintomi del 41%

Conclusione

L’EFT funziona meglio per il trattamento della depressione di molti altri trattamenti sia sul breve che lungo periodo

Link

Scritto da
Manolo Macchetta
Unisciti alla discussione

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Cocooa.com