Corpo

Fiamma Ferraro - La terapia chelante

Foto di hermaion da Pexels

Introduzione alla chelazione  (cosa e la terapia Chelante) e presentazione del libro Fiamma Ferraro - La terapia chelante  - Disintossicarsi dai metalli tossici.

La-terapia-chelante

Prima cosa: cosa è la chelazione ?

La chelazione è una reazione chimica in cui solitamente un atomo metallico, cviene legato da un reagente detto chelante tramite legame chimico. La terapia chelante ha una lunga storia nella tossicologia clinica (con i primi casi risalenti alla prima guerra mondiale).

In medicina la chelazione viene sfruttata nella terapia chelante per il trattamento di alcune intossicazioni dovute all'accumulo di metalli nell'organismo: una volta chelato, il metallo perde le sue caratteristiche (e quindi nel caso perde la tossicità) per poi venire eliminato legato assieme al chelante tipicamente tramite l'urina. (fonte Wikipedia)

Nella medicina alternativa l'interesse per la chelazione è aumentato tantissimo, con la conseguente propagazione di notizie, tanto che distinguere notizie vere da miti è MOLTO difficile (leggi= impossibile).

I fatti certi sono due:

  1. Il corpo umano non è stato progettato per avere nessun metallo pesante in circolo.
  2. Di contro il corpo umano "moderno" ha una quantita di metalli pesanti in circolo

quale sia la tolleranza ai metalli pesanti, sapere se le terapie chelanti sono peggio o meglio di tenersi questi metalli non si sa e come al solito ci sono molte voci contrastanti.

Per questo motivo prima di continuare un bel attenti:

La medicina alternativa usa la terapia chelante come terapia non standard per alcuni problemi tipo malattie cardiache e autismo. In america è guerra tra le fazioni e nel 2010 la Us Food and Drug Administration (FDA) ha dato un avvertimento che la vendita di medicine per la terapia chelante, pur legale, non è stata mai approvata dalla FDA. Ognuno di noi ha opinioni diverse sulla FDA, ognuno di noi è maggiorenne, ma come al solito andate dal medico di fiducia prima di intraprendere ogni tipo di cura.

Detto questo, la mia esperienza:

avevo due otturazioni in amalgama e a fine anni 00 ho deciso di farmele togliere. Non è stato facile trovare un dentista che avesse tutti i protocolli di sicurezza che cercavo, ma l'ho trovato a Milano. Non so dire cosa sia cambiato in me dopo l'asportazione, devo dire la verità... ma l ho fatta per essere sicuri :-)

Ho anche mangiato le varie alghe (spirulina sopratutto) e anche in questo caso non so dirvi cosa abbiano fatto. Al momento non sto prendendo nulla, ma il costo è limitato e i rischi - credo - nulli quindi perchè no ?

Fine del pippotto.

Parliamo del libro di Fiamma Ferraro - La terapia chelante

Fiamma Ferraro - La terapia chelanteIl libro, scritto da una dottoressa, promette di parlare di tutte le terapie chelanti - e questo già di suo è un grandissimo pregio ma promette anche di fare chiarezza su cosa conviene fare o no. Personalmente sono davvero curioso di leggerlo.

Ecco un estratto del lancio: Nelle esalazioni dalla bocca delle persone che hanno quattro otturazioni ai denti con amalgama d’argento, che contiene sempre mercurio, vi è una percentuale di vapori di mercurio superiore al massimo livello “accettabile” negli operai dell’industria. Quando la cavità orale è in contatto con liquidi caldi, come ad esempio il caffè, o con sostanze acide, in chi ha otturazioni con amalgama vi è un ulteriore aumento del vapore di mercurio.

Se si prelevasse qualche otturazione con amalgama e la si gettasse in un laghetto vi sarebbe, per eccesso di mercurio, un divieto di pesca, nuoto e immersione in queste acque in base alla legislazione di molti Stati negli USA.

Se i deodoranti-antiperspiranti sono super-efficaci nel prevenire odori potenzialmente imbarazzanti, c’è da “ringraziare” l’alluminio, il quale si deposita letteralmente nelle ghiandole sudoripare, ostacolando così la perspirazione. La prossimità anatomica delle ghiandole sudoripare ai linfonodi mammari e il fatto che al giorno d’oggi una donna su tre sia a rischio di tumore al seno, dovrebbero indurci a riflettere sul possibile nesso con l’alluminio.

Pare che l’elemento più tossico in assoluto sia l’uranio e il secondo in classifica il mercurio. Nella lista delle sostanze cancerogene il piombo, il mercurio e l’arsenico occupano i primi posti in assoluto, mentre la formaldeide, il cui uso è ammesso solo in proporzioni ultrainfinitesimali, è solo al 244° posto.

Scheda breve Libro di Fiamma Ferraro - La terapia chelante

[schema type="product" url="https://www.cocooa.com/7397/2014/fiamma-ferraro-la-terapia-chelante.html" name="Fiamma Ferraro - La terapia chelante - Disintossicarsi dai metalli tossici." description="Il libro, scritto da una dottoressa, promette di parlare di tutte le terapie chelanti - e questo già di suo è un grandissimo pregio ma promette anche di fare chiarezza su cosa conviene fare o no. Personalmente sono davvero curioso di leggerlo." brand="Macrolibrarsi" price="$13.50" condition="New" ]

 

Foto di hermaion da Pexels

Scritto da Manolo Macchetta

Affascinato dalle potenzialità del cervello rimane folgorato dall'uscita di MEMO, nel 1992. Soltando 10 anni dopo inizia però a studiare altre discipline. Nel 2008 apre il suo blog di Content Curation, Cocooa.com e poco dopo anche il portale per sport di lotta e MMA Grappling-italia.com

Scopri tutti gli articoli scritti da manolo su cocooa.com , Grappling-italia.com, TantraMarketing.it ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Cocooa © 2021
Terms and Conditions  •   Privacy Policy    
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram