In Libreria

Graham Hancock - Le impronte degli dei (video recensione)

Graham Hancock - Le impronte degli Dei è un libro importantissimo per l'archeologia Nascosta e, ancora adesso leggibilissimo. Le cose che più facevano storcere il naso sono state espanse, approffondite e corrette nel suo seguito ideale, Magicians of the God / Ritorno degli dei.

Ecco Cosa ne penso:

In breve:

La storia che ci hanno raccontato sui libri di scuola, non sembra essere L'UNICA Verità. Ci sono molti studiosi che portano a galla dubbi e mancanze  anche se gli storici "ortodossi" negano a spada tratta queste ipotesi.

Questo libro è degli anni '90 e giunge a moltissime conclusioni che solo recentemente sembrano "forse" essere accettate dal mainstream.

Il seguito di questo libro (Magician of the Gods del 2015)  - recensito qui: video recensione di Il ritorno degli Dei  ha portato tantissime altre prove: La teoria di Hancock potrebbe non essere quella giusta ma di sicuro è più corretta di quella ufficiale.

Parliamo del libro: Hancock parte descrivendo le mappe Piri Reis (che sembra descrivessero l'Antartico di almeno 6000 anni fa!) per poi passare al Perù, dove ci racconta con dovizia di particolari molte incongruenze tra la versione ufficiale che abbiamo della storia degli Inca e quella che invece si può toccare se si visitano Machu Picchu e altri luoghi. Dal Perù si sposta in centro america, in Messico, per arrivare alle stesse conclusioni e poi va in Egitto, dove approfondisce moltissimo il discorso piramidi, sfingi, numeri, miti, matematica precisione delle stelle... Insomma un lavorone attraverso il quale ci fa cambiare la nostra idea di storia.

Graham Hancock: La mia Video recesione

Graham Hancock - Le impronte degli dei - VIMEO | Graham Hancock - Le impronte degli dei - Youtube

Graham Hancock - Le impronte degli dei

Ho deciso di leggere questo libro solo di recente ( 2007 Ndr) ma devo dire che mi è piaciuto molto. Hancock parte da dei presupposti che non posso che condividere: La "scienza" ortodossa è molto conservatrice (Hancock li definisce "territoriali") e molte cose che meriterebbero almeno uno studio senza preconcetti sono bollate come "fantasia". In Impronte degli Dei ci porta per mano attraverso questo viaggio che molti reputano di "fantasia".

Update 2011 - Ho letto altri libri di Hancock e devo dire che mi piace molto il suo modo di costruire un libro

Update 2012 - Dal 2007 a oggi ho letto molti libri di "Cripto Archeologia" e posso dire che questo è in assoluto il migliore che ho letto finora.

Update 2015: Confermo quanto detto. Questo libro è il migliore in assulto nella categoria. confermate le 5 stelle.

graham hancock

Autore:Graham Hancock
Titolo: Le impronte degli dei
Voto : 5 su 5
Lo trovi su: Macrolibrasi - Amazon.it
Probabilmente il miglior libro del genere "Archeologia Misteriosa"

Graham Hancock - Le impronte degli dei in Breve

La storia che conosciamo (che è iniziata nel 3-4000 a.C) NON sembra essere vera, anche se gli storici "ortodossi" sono sicuri che lo sia... In questo libro Hancock parte descrivendo le mappe Piri Reis (che sembra descrivessero l'Antartico di almeno 6000 anni fa!) per poi passare al Perù, dove ci racconta con dovizia di particolari molte incongruenze tra la versione ufficiale che abbiamo della storia degli Inca e quella che invece si può toccare se si visitano Machu Picchu e altri luoghi. Dal Perù si sposta in centro america, in Messico, per arrivare alle stesse conclusioni e poi va in Egitto, dove approfondisce moltissimo il discorso piramidi, sfingi, numeri, miti, matematica precisione delle stelle... Insomma un lavorone attraverso il quale ci fa cambiare la nostra idea di storia.

Pezzo dopo pezzo tesse la tela del gran finale, dove tira le somme. Non tira in ballo marziani, superuomini, etc etc... ma forse fa di peggio :-) Da un bello scossone alla storia e le risposte ad alcune domande che mi chiedevo fin da piccolo quando studiavo storia (tipo: chi c'era prima degli egizi??? e le culture precolombiane hanno davvero poche centinaia di anni?)

Insomma 700 Pagine ben raccontate dove non lesina di certo in particolari... vi crea e soddisfa molte curiosità.

Cosa ne penso del libro Graham Hancock - Le impronte degli dei ?

Graham Hancock è un pensatore non convenzionale che pone domande giustissime sullo sviluppo della storia, e offre delle risposte ipotesi che sembrano molto più corrette dell'ortodossia storica. L'autore stesso non dichiara che queste sono la realtà ma vuole spingere il lettore a uscire un po dalla zona di confort dei libri di storia.

Dal suo sito ( https://www.grahamhancock.com/ ) dichiara più volte di aver tirato un po la corda proprio per bilanciare gli estremi conservatori attuali. Definisce il suo lavoro come un Equalizzatore... e devo dire che questo approccio possibilista è decisamente in linea con il mio pensare.

Alle fine alle sue proposte possiamo credere o meno, ma comunque Le impronte degli dei ha anche uno scopo diverso. E' un ottimo libro che apre la mente ANCHE sulla storia: mi ha fatto porre delle domande, e mi ha fatto cercare molte cose che davo per scontate e avevo sotterrato nella memoria dei libri delle elementari.

Davvero ottimo direi, il più famoso del suo genere.. e forse il più consigliato per chi vuole iniziare nella lettura di questo genere letterario

Update 2011: Avendo letto molti altri libri del genere direi che è importante leggere Le impronte degli dei per capire la precessione delle stelle e la simbologia legata ad essa, dato che tutti gli autori di questo filone danno per scontata questa conoscenza.

Da leggere in coppia (o meglio ancora, subito dopo) Breve Storia di (Quasi) Tutto - che è un libro di Scienza Divulgativa ma che da spunti interessantissimi (oltre a essere divertente da leggere e informativo

Voto personale?

Voto personale: 4 su 5  se non sapete cosa aspettarvi da un libro del genere, mentre se siete già interessati ai risvolti "oscuri" della storia e un 5/5.

Se potete leggerlo in coppia con un altro libro vi consiglio il libro di scienza divulgativa di Bill Bryson - La breve storia di (quasi) ogni cosa, che in maniera diversa prepara il terreno a questo libro.

Che obiettivi o curiosità dovresti avere per suggerire la lettura di di Impronte degli Dei di Graham Hancock?

Come dicevo più sopra questo Graham Hancock - Le impronte degli dei è un libro per molti, ma non per tutti

  • Curiosità nel senso più "leonardiano" del termine (vedi mio post sul libro "pensare come Leonardo" :-)
  • Apertura mentale, anche dei piccoli cambiamenti di veduta (come questi sulla storia) che non hanno un vero impatto sulla nostra vita di tutti i giorni sono molto utili per togliere la ruggine ed essere meno dogmatici e flessibili. E' sempre interessante avere un frame diverso su cose che davo per "scontato" come la storia.

La lettura da spiaggia, data la mole del tomo, non è forse consigliata - però è un libro da tenere "in coda" e leggere non appena sapete che potete dedicare un po di tempo alla lettura.

Chi è Graham Hancock ?

Graham Hancock è autore di molti bestseller (Lo specchio del cielo, Civiltà sommerse, questo Impronte degli dei, Custode della Genesi e L'enigma di Marte ...) che gli hanno fatto vendere più di 5 milioni di copie di libri nel mondo, traduzioni a gogo, TV e persino una citazione dal regista Roland Emmerich come fonte ispiratrice.

I suoi libri ti catturano durante la lettura e hanno intrigato tantissime persone nel mondo, ma le sue conclusioni non hanno molto trovato sostegno da parte del mondo accademico, e Hancock è spesso stato criticato come "pseudoarcheologo". Non concordo con questa visione cosi quadrata delle cose. E' molto di più di un archeologo, lo definirei un pensatore critico che utilizza anche la storia per farci pensare.

Scheda Veloce di Graham Hancock - Le impronte degli dei

Da leggere in coppia (o meglio ancora, subito dopo) Breve Storia di (Quasi) Tutto - che è un libro di Scienza Divulgativa ma che da spunti interessantissimi (oltre a essere divertente da leggere e informativo

Leggi tutta la recensione di Graham Hancock - Le impronte degli dei

Vedi la video recensione di Impronte degli Dei di Graham Hancock su Youtube

Ho parlato di:

Impronte degli Dei
Un'indagine sull'inizio e sulla fine della civiltà
Voto medio su 11 recensioni: Da non perdere


Custode della Genesi
L'enigma della Sfinge e del messaggio sulle origini della civiltà
Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere


Talismano
Le città sacre e la Fede segreta

Civiltà Sommerse
Sulle tracce dei segreti nascosti negli abissi
Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere


Sciamani
I maestri dell'umanità
Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere


Il Mistero della Genesi
L'incredibile scoperta delle vere origini dei faraoni
Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere


Breve Storia di (Quasi) Tutto
Lo scrittore di viaggi più amato alle prese con la scienza del mondo

Storia (Molto) Breve di Quasi Tutto

L'Occhio nella Piramide
Primo volume della trilogia Gli Illuminati

Se devi leggere un solo libro di Cripto Archeologia, leggi questo.
  • Voto finale

Riassunto

Graham Hancock - Le impronte degli dei è un libro importantissimo per l'archeologia Nascosta. Non solo per i temi assolutamente interessanti, ma per come è scritto: pesantuccio nei primi capitoli, necessari per mettere tutte le pedine sulla scacchiera. Da leggere assolutamente prima del suo seguito degli anni 10, Messaggeri degli Dei. Se devi leggere un solo libro di Cripto Archeologia, leggi questo.

5.0

Scritto da Manolo Macchetta

Affascinato dalle potenzialità del cervello rimane folgorato dall'uscita di MEMO, nel 1992. Soltando 10 anni dopo inizia però a studiare altre discipline. Nel 2008 apre il suo blog di Content Curation, Cocooa.com e poco dopo anche il portale per sport di lotta e MMA Grappling-italia.com

Scopri tutti gli articoli scritti da manolo su cocooa.com , Grappling-italia.com, TantraMarketing.it ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 comments on “Graham Hancock - Le impronte degli dei (video recensione)”

Cocooa © 2021
Terms and Conditions  •   Privacy Policy