Corpo

Intervista ad Alessandra Cacciari (Costellazioni Sistemiche)

Thanks to tellofvisions.deviantart.com

Intervista ad Alessandra Cacciari - esperta di Costellazioni Sistemiche / Familiari.

Ho scoperto dell'esistenza delle Costellazioni solo nel 2011 /2012 quando il sempre ottimo Massimo Mondini me ne ha parlato in termini entusiasti. Non sapevo bene cosa erano, ma dalle informazioni che avevo trovato su internet ( senza aver letto nessun libro) sembra che fossero una parte "pratica" dalle idee di Sheldrake e dei suoi campi morfici: Ho deciso cosi di fare un viaggio a Monteveglio (sotto una nevicata che non vi racconto) per mettere in scena una mia costellazione. Non sapevo bene cosa aspettarmi ma sono rimasto sbalordito dalla potenza e dalla velocità con cui si riescono a utilizzare. Dopo ho letto alcuni libri sulle Costellazioni Sistemiche (editi dall'ottima Crisalide Edizioni) e ho scoperto una profondità e una saggezza che non avevo sospettato: L'esperienza delle costellazioni è di sicuro da provare. Colgo l'occasione e intervisto Alessandra Cacciari.

Cocooa.com Grazie mille Alessandra per il tempo che ci dedichi. Prima ancora di iniziare a parlare di costellazioni, parlaci di te.

alessandra cacciariLaureata in Med. e Chirurgia (Univ. Bologna), specialista in Ter. Fisica e Riabilitazione (Bologna, Osp. Rizzoli), perfez. in Biotecnologie e Med. Naturale (Univ. Milano). Durante il periodo di studi accademici, spinta dal contatto con le persone e dal disagio interiore che il loro malessere raccontava, ho cominciato la mia ricerca personale e professionale.

Libera professione dal 1984,integrando via via omeopatia, floriterapia e kinesiologia nella pratica ambulatoriale. Dall’84 al 93 ho sperimentato l’attività nei contesti più diversi, dal seguire squadre sportive ( calcio serie A italiana, pallavolo e ciclismo dilettanti), al collaborare con strutture come beauty farm e ambulatori del SSN, semplicemente per la curiosità di conoscere sempre diversi mondi e persone, incrociando le esperienze.

Sono approdata alla formazione in Costellazioni familiari Sistemiche (presso il Centro Studi Piazza ,Milano, dal 2006 al 2008), spinta dal desiderio di arrivare alla radice del disagio fisico o interiore manifestato dalle persone che vedevo in studio.

La naturale evoluzione di questo percorso è stata poi la formazione in Counseling Sistemico presso il medesimo centro, diploma nov. 2012 con tesi”L’Essenza delle Costellazioni Sistemiche: riflessioni, esperienze, intuizioni nella pratica medica”, che è divenuta un libro distribuito in Europa, a breve disponibile come ebook.

Attualmente collaboro ancora con il Dr. Piazza come docente di Medicina Sistemica.

Nella pratica includo, utilizzando a seconda della necessità del momento,tecniche come i Bars, True move, Paych K.

Il senso della mia attività è aiutare la persona a trovare dentro di sé le risorse per affrontare al meglio le situazioni che la vita le porta, scoprendo opportunità là dove prima vedeva solo un problema, fisico o interiore.

Tutto ciò che faccio è nell’ottica di rendere le persone il più possibile autonome e responsabili della propria vita.

Cocooa.com : Ho voluto chiedere dei tuoi trascorsi perchè le costellazioni sono una delle cose più incredibili che abbia visto. Ci spieghi cosa sono le costellazioni?

Negli anni 80 del secolo scorso ( impressionante dire così), Bert Hellinger ha proposto questo nuovo strumento terapeutico, creando qualcosa di nuovo a partire da ciò che aveva appreso durante la propria formazione di psicoterapeuta, integrato con la propria esperienza di vita, che l’aveva portato ad osservare la quotidianità delle relazioni familiari e sociali in civiltà molto diverse, all’apparenza, dalla nostra (era stato missionario in Africa).

Si è reso conto che ogni gruppo, familiare, sociale ecc, ha una memoria (campo morfico) in cui vengono immagazzinati tutti gli eventi accaduti ; da questa memoria possiamo attingere informazioni utili per dipanare le storie del presente.

Cocooa.com: Cosa si ottiene "facendosi fare" ( in mancanza di un termine migliore :-) la propria costellazione?

Mettere in scena la propria costellazione, relativamente ad una situazione famigliare, professionale o semplicemente ad un aspetto della propria vita che si desidera migliorare, permette di cogliere il senso di ciò che apparentemente è negativo, e di scoprire i punti di forza da utilizzare per armonizzare ciò che ci sta a cuore.

Cocooa.com: Quando sono venuto al primo seminario mi ha impressionato con quale velocità ci si "sincronizza" nei campi delle persone senza nessuna preparazione precedente. E' una cosa davvero incredibile...Chi segue cocooa.com è preparato sui campi morfogenici Sheldrake e sulla medicina energetica... ma chi è a digiuno di queste cose, come razionalizza l'esperienza?

In genere più che razionalizzare, le persone comprendono di avere qualità non utilizzate, o poco utilizzate, e hanno il desiderio di scoprire di più.

Cocooa.com Ogni quanto consigli di "fare una costellazione" ? Può andare bene anche come esercizio periodico?

L’intervallo tra una costellazione e l’altra è collegato alla situazione specifica di una persona, non c’è una risposta standard: anche semplicemente seguire seminari senza proporre il proprio tema, ma prestandosi come rappresentanti per le costellazioni degli altri partecipanti, o semplicemente rimanendo osservatori, consente indubbiamente di aprire nuovi canali di comunicazione con sé stessi, e di chiarire e sciogliere molti punti oscuri e dolorosi.

Cocooa.com: Sto leggendo i libri di Hellinger e oltre alla parte "energetica" ho scoperto che c'è una solidissima base spirituale e di principi, pulizia del linguaggio e protocollo molto solido. Anzi devo dire che leggendo "i due volti dell'amore" (che consiglio a tutti i figli e tutti i genitori :-) la parte della disposizione sistemica è quasi in secondo piano rispetto alla parte dell'accettare Amore (=perdono, coscienza,responsabilità). Quanto tempo ci si mette a essere in grado di gestire una sessione?

Anche qui, non c’è un tempo standard: considera che ovviamente, il facilitatore sarà tanto più in grado di gestire una sessione, quanto più avrà armonizzato la propria vita. Non significa che avrà risolto tutti gli aspetti che lo richiedono, ma che avrà imparato a porsi davanti ad essi con una modalità di presenza, che significa essere cosciente e responsabile.

Sottolineo che il termine responsabilità non significa colpa o carico, ma abilità a rispondere a ciò che si manifesta nel momento.

Cocooa.com:??Come si può imparare a fare una costellazione ? Che libri / audio consigli per chi si è incuriosito leggendo qui ?

Consiglio di rivolgersi ad una scuola che proponga una formazione biennale, da integrare poi con  seminari di approfondimento su specifici argomenti .

Per cominciare, un libro che introduce all’argomento in modo chiaro è “Senza radici non si vola”, di Berthold Ulsamer; poi c’è un DVD di Attilio Piazza, “Armonia in famiglia”, e naturalmente il mio libro, in cui racconto i collegamenti tra costellazioni, fisica quantistica, epigenetica e mistica.

Perché la mia formazione è scientifica, e mi piace molto che la parte razionale e quella intuitiva procedano a braccetto nell’esplorare il mondo meraviglioso dell’inconscio.

Cocooa.com Parlando di libri :5 libri che ti hanno cambiata / migliorato a crescere / porteresti su isola deserta....

  • Per una nascita senza violenza di F. Leboyer  consigliato dal prof. di fisica al 1° anno di università (Lo trovi qui)
  • L'uomo che piantava gli alberi  di J. Giono, inciampata per caso in libreria, trasformare il dolore privato in vita e gioia per gli altri (Lo trovi qui)
  • Con i lupi di J. e J. Dutcher amore, rispetto, senso dell'umorismo: il lato umano dei lupi (Lo trovi qui)
  • Acque profonde di E. Addey , ovvero essere nel presente, in accoglienza (Lo trovi qui)
  • La biologia delle credenze di B. Lipton, mi pare che tu ne abbia scritto con un entusiasmo che condivido (Lo trovi qui)

Cocooa.com: Prendere parte a un'esperienza pratica come quelle che proponi tu nelle tue giornate è davvero un'esperienza forte, a chi consigli di farla e chi invece consigli di seguire un altro percorso?

Un consiglio di questo genere è strettamente collegato a ciò che percepisco di una persona, o al motivo per cui mi interpella: se, ad esempio, trovo che il suo disagio sia legato ad una situazione fisica, gli consiglio di cominciare ad occuparsi di quella, e poi di fare l’esperienza delle costellazioni. Se la sento emotivamente molto fragile, la indirizzerò verso esperienze che le permettano di scoprire la propria forte base di appoggio, per poi passare ad altro.

Cocooa.com: Domanda che esula un po’ dal tema: sei di Monteveglio, la prima città in transizione d'Italia e una delle poche in Europa: come sta andando l'esperimento ? Vivere in transizione e la pratica delle costellazioni ha qualcosa a che fare?

Sono molto contenta di vivere l’esperienza della transizione, e di poter dare il mio apporto proponendo quella che il mio amico Davide, scienziato e veterinario, nonché pilastro della transizione, chiama “La transizione interiore”.

Il cambiamento dello stile di vita, dell’atteggiamento verso l’ambiente, se stessi e gli altri, presuppone una presenza a se stessi e a tutto ciò che è, che si può ottenere attraverso le costellazioni sistemiche (nonché con l’uso di Psych K e con la meditazione istantanea).

Visitando il sito https://montevegliotransizione.wordpress.com/ è possibile vedere le attività proposte.??

Cocooa.com:Ultima cosa -Immagino che molti saranno curiosi adesso. Ci dai il tuo sito / modo di contattarti ?

Via mail: dr.cacciari@gmail.com, a chi me lo chiede, invio le informazioni sulle attività che propongo ogni mese.

Ti ringrazio per l’attenzione che hai dato a questo tema: è un piacere per me incontrare persone curiose, abili a porsi e a porre domande, che desiderano condividere ciò che conoscono per incrementare gioia e armonia nella vita di ognuno.

Cocooa.com Grazie mille di tutto Alessandra!

Finisce qui l'intervista ad Alessandra, ma di sicuro vi parlerò ancora di Costellazioni  e di Bert Hellinger.

Abbiamo Parlato di questi libri

Per una Nascita Senza Violenza
Il parto dal punto di vista del bambino

Voto medio su 15 recensioni: Da non perdere


L'uomo che Piantava gli Alberi + DVD

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere


L'uomo che Piantava gli Alberi e altri Racconti - Audiolibro - CD

Acque Profonde
Abbracciare la vita

La Biologia delle Credenze
Come il pensiero influenza il DNA e ogni cellula

Voto medio su 54 recensioni: Da non perdere


Armonia in Famiglia con il Metodo delle Costellazioni Familiari - DVD
Come risolvere i conflitti per una vita serena e felice

Senza radici non si vola
Versione nuova

La Guarigione - Mantenersi Sani, Vivere in Armonia

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere


Conoscere le Costellazioni Organizzative con DVD
Trovare le proprie radici, esprimere le proprie potenzioalità

Voto medio su 1 recensioni: Sufficiente


I Due Volti dell'Amore
Versione nuova

 

 Scheda breve Alessandra Cacciari

[schema type="person" name="Alessandra Cacciari" orgname="Costellazioni Sistemiche" jobtitle="Dr.ssa" url="https://www.cocooa.com/6386/2013/intervista-ad-alessandra-cacciari.html" description="aureata in Med. e Chirurgia (Univ. Bologna), specialista in Ter. Fisica e Riabilitazione (Bologna, Osp. Rizzoli), perfez. in Biotecnologie e Med. Naturale (Univ. Milano). Durante il periodo di studi accademici, spinta dal contatto con le persone e dal disagio interiore che il loro malessere raccontava, ho cominciato la mia ricerca personale e professionale. Libera professione dal 1984,integrando via via omeopatia, floriterapia e kinesiologia nella pratica ambulatoriale. Dall’84 al 93 ho sperimentato l’attività nei contesti più diversi, dal seguire squadre sportive ( calcio serie A italiana, pallavolo e ciclismo dilettanti), al collaborare con strutture come beauty farm e ambulatori del SSN, semplicemente per la curiosità di conoscere sempre diversi mondi e persone, incrociando le esperienze. approdata alla formazione in Costellazioni familiari Sistemiche (presso il Centro Studi Piazza ,Milano, dal 2006 al 2008), spinta dal desiderio di arrivare alla radice del disagio fisico o interiore manifestato dalle persone che vedevo in studio. La naturale evoluzione di questo percorso è stata poi la formazione in Counseling Sistemico presso il medesimo centro, diploma nov. 2012 con tesi”L’Essenza delle Costellazioni Sistemiche: riflessioni, esperienze, intuizioni nella pratica medica”, che è divenuta un libro distribuito in Europa, a breve disponibile come ebook. Attualmente collabora ancora con il Dr. Piazza come docente di Medicina Sistemica." street="Montevegio" city="Monteveglio" state="Bologna" postalcode="40050" country="IT" email="dr.cacciari@gmail.com," ]

Scritto da Manolo Macchetta

Affascinato dalle potenzialità del cervello rimane folgorato dall'uscita di MEMO, nel 1992. Soltando 10 anni dopo inizia però a studiare altre discipline. Nel 2008 apre il suo blog di Content Curation, Cocooa.com e poco dopo anche il portale per sport di lotta e MMA Grappling-italia.com

Scopri tutti gli articoli scritti da manolo su cocooa.com , Grappling-italia.com, TantraMarketing.it ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cocooa © 2021
Terms and Conditions  •   Privacy Policy