Appunti

La meditazione "The Envisioning Method"

Anche se i sei passi che vi riporto sotto non sono nulla di nuovo ne di esclusivo, ho deciso di lasciare  a questa metidazione il nome di "Envisioning Method" perchè devo dire che l'ispirazione per questo articolo mi arriva da un video di Vishen Lakhiani.

vishen-Lakhiani-silva-methodVishen Lakhiani è stato, prima di creare MindValley, uno dei top praticanti del Silva Method. Ha anche un paio di video interessanti sul tema.

Proprio da quel ecosistema infatti che Mind Valley ha tirato fuori alcuni prodotti notevoli (I due Quantum Jumping di Goldman, Silva Life System) con cui ha fatto davvero il botto...

Negli ultimi anni non posso dire di amare la linea editoriale (e meno che meno quella di marketing) di Mind Valley, ma diciamocelo, i primi prodotti (quelli sopra citati) erano proprio buoni.

Trovo anche divertente quando qualcuno - sconosciuto - crea un video sul manifesting/ legge di attrazione e poi diventa davvero ricco e famoso... destabilizzante perchè il mio sistema di convinzioni è sfidato e non trova una risposta, ma divertente perchè mi piace vedere come le due fazioni (chi crede al manifesting e gli infedeli :-) fanno lunghissime discussioni circolari... L'unica cosa che posso fare in questi casi è rileggermi Prometheus Rising di Robert Anthon Wilson.

Envisioning Method

Diciamolo chiaro: l' Envisioning Method, non è nulla di nuovo, Il Silva method (e i suoi derivati) hanno protocolli anche migliori. Lo zio Hack ha rilassamenti più potenti, Mente Alpha pure.

Ma il packaging è appetibilie e comunque può essere molto utile per chi vuole iniziare. Vishen sa il fatto suo, e credo che i lettori di cocooa potrebbero trovarlo utile.

Attenzione la meditazione di cui parlo qui NON è la mindfullness, ma è qualla più classica.

Le 6 fasi della Meditazione

Fase 1 - Compassione

“La compassione è ciò che fa muovere il cuore dei buoni, davanti al dolore degli altri. Schiaccia e distrugge il dolore degli altri; quindi, si chiama compassione. Si chiama compassione perché protegge e abbraccia i sofferenti." - Buddha

La compassione, una delle pratiche preferite dal Dalai Lama, esprime l'intenzione di passare dal giudizio alla cura. Dall'isolamento alla connessione e dall'indifferenza o antipatia alla comprensione.

La compassione, proprio come qualsiasi altra abilità, non è determinata: può essere ampliata e potenziata con l'allenamento e la pratica.

Gli studi scientifici suggeriscono non solo benefici emotivi e spirituali per la compassione, ma anche benefici fisici. La compassione porta ad un aumento dell'ormone DHEA che combatte e contrasta il processo di invecchiamento riducendo il cortisolo, l'ormone dello stress.

Sulla base della ricerca neuroscientifica di Richard J. Davidson, professore di psicologia all’Università del Winsconsin-Madison, "sono state osservate alterazioni della funzione cerebrale dopo solo un totale di 7 ore di allenamento".

Nel suo TED talk, la buddista zen roshi americana Joan Halifax rivela che "la compassione ci ravviva e migliora l'integrazione neurale - collegando tutte le parti del cervello".

"Questa è la mia semplice religione. Non c'è bisogno di templi; non c'è bisogno di una filosofia complicata. Il nostro cervello, il nostro cuore sono il nostro tempio; la filosofia è la gentilezza. " - Dalai Lama

Fase 2 - Gratitudine

Cosa ci rende felici? Sono familiari e amici? Ricchezza e successo? Salute e benessere? O tutte queste cose?

Qualunque cosa possa essere, filosofi e leader del pensiero concordano sul fatto che la felicità è uno stato dell'essere che non può essere raggiunto come fine a se stesso.

La felicità viene dall'interno e può essere raggiunta con il semplice ma potente atto di gratitudine.

La gratitudine è il riconoscimento e l'apprezzamento delle cose positive che incontriamo sulla nostra strada per le quali non abbiamo lavorato attivamente o che non abbiamo chiesto.

La gratitudine non è un semplice sentimento o risposta emotiva, è una scelta che facciamo. Questo significa che abbiamo la capacità di cogliere i benefici cambiando il nostro atteggiamento mentale.

La gratitudine ha il legame più forte con il benessere mentale rispetto a qualsiasi altra caratteristica del personaggio. La gratitudine aumenta lo spiritualismo, l'autostima e la felicità, migliora il sonno e i livelli di energia.

La gratitudine ci rende anche più propenso a fare esercizio - secondo uno studio di 11 settimane condotto su 96 americani, coloro che hanno tenuto un diario settimanale si sono allenati 40 minuti in più alla settimana rispetto al gruppo di controllo. Altri studi con il diario della gratitudine - scrivendo una frase di apprezzamento per cinque cose - solo una volta alla settimana, hanno dimostrato effetti significativi. Il gruppo con il diario della gratitudine era più ottimista e si sentiva più felice.

"Riconoscere il bene che hai già nella tua vita è il fondamento di ogni abbondanza"

- Eckhart Tolle

Della Gratittudine e del suo potere incredibile ne parlo da tantissimo anche su cocooa:  I diari dell Gratitudine sono probabilmente lo strumento migliore per allenarla

Fase 3 - Perdono

Il perdono, come minimo, è la decisione di lasciar andare il desiderio di vendetta e il rancore nei confronti della persona che ci ha fatto del male. Può anche includere sentimenti di benevolenza verso l'altra persona.

Il perdono è un'abilità che possiamo accrescere. Concedere il perdono è più gratificante per noi che per la persona che perdoniamo. Non scusa il comportamento o le azioni passate. È un processo che ci consente di rafforzarci e quindi liberarci da ogni onere o rancore che ci appesantisce.

I ricercatori hanno scoperto che portare rancore ha gli stessi effetti degli eventi stressanti sul corpo: muscoli tesi, aumento della pressione sanguigna e aumento della sudorazione.

Un altro studio ha rivelato un legame tra il perdonare qualcuno per un tradimento con miglioramenti della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca e una riduzione del carico di lavoro per il cuore.

Il perdono può anche portare a provare meno dolore e ansia, come visto in uno studio in cui le persone con mal di schiena cronico meditavano concentrandosi sulla conversione della rabbia in compassione.

In poche parole, il perdono rimette la palla nel nostro campo, dandoci potere e responsabilità, piuttosto che a qualcun altro, con conseguente incremento della felicità.

“I deboli non possono mai perdonare. Il perdono è un attributo dei forti. " -Mahatma Gandhi

Dell'importanza del perdonare ne parlo qui: perchè perdonare: cosa ci impedisce di farlo e perchè ne abbiamo bisogno.

Fase 4 - Immaginare il futuro

La visualizzazione creativa è una pratica potente che ci consente letteralmente di cambiare il nostro mondo esterno spostando e cambiando i nostri pensieri e percezioni.

Gli studi hanno dimostrato che gli esseri umani sopravvalutano ciò che possono fare in 1 anno e sottostimano ciò che possono fare in 3 anni.

Quando eseguiamo una visualizzazione creativa, è importante NON pensare a come potrebbe essere la nostra vita in base a dove ci troviamo adesso. Vi chiedo di non essere realistici qui. Ricordate che il realismo non è "nient'altro che una forma socialmente accettabile di pessimismo".

Quindi non abbiate paura di sognare, desiderare, credere e raggiungere. Scrivete ciò che vi piace di più e sarete un passo avanti nel renderlo reale.

Esistono prove per la visualizzazione?

La psicologa australiana Alan Richardson ha condotto un esperimento che ha rivelato qualcosa di sorprendente.

Ha diviso un gruppo di giocatori di basket in 3 gruppi più piccoli e ha testato la loro abilità di tiro libero. Il primo gruppo si sarebbe esercitato 20 minuti ogni giorno. Il secondo si sarebbe semplicemente visualizzato nell’esecuzione di tiri liberi, ma nessuna pratica reale era consentita. Quello finale non si sarebbe nè visualizzato nè esercitato.

Nel gruppo che si è  visualizzato c'è stato un miglioramento significativo: erano quasi bravi quanto il gruppo che si allenava davvero.

Un altro esempio di visualizzazione viene dal famoso comico e attore Jim Carrey. Prima del suo successo rivoluzionario a Hollywood, Jim era un comico di poco conto. Nel 1987, ha firmato un assegno per se stesso da 10 milioni di dollari. Lo ha datato, "Thanksgiving 1995" e ha aggiunto la nota "per i servizi di recitazione resi". Lo ha visualizzato per anni e nel 1994 ha ricevuto 10 milioni per il suo ruolo in Scemo e più scemo.

"La più grande avventura in cui puoi imbarcarti è vivere la vita dei tuoi sogni." - Oprah Winfrey

Non è proprio la stessa cosa, ma puoi approfondire con l'articolo sull'immagine di se

Fase 5 - Il giorno perfetto

Non si tratta tanto di ciò che facciamo, ma piuttosto di come facciamo qualsiasi cosa. Un giorno perfetto è coltivato dalla qualità del nostro essere e dalla nostra consapevolezza nel momento presente.

Il famoso neuropsicologo Daniel Siegel ha coniato la potente frase relativa all'effetto che le nostre abitudini quotidiane hanno sulle connessioni sinaptiche nel nostro cervello: "Ciò che si accende insieme, si lega insieme".

Significa che le abitudini che creiamo, come il controllo costante delle mail o dei social media, dover eseguire la nostra routine mattutina o fare colazione ecc, continuano per tutta la giornata.

Ciò che ne risulta è una sensazione di disconnessione e una capacità indebolita di essere pienamente presente. Questo perché quando queste abitudini malsane diventano sempre più profonde in noi, ci derubano della nostra energia quotidiana.

Stephen Covey in "7 Habits of Highly Effective People" dipinge questa qualità di carattere che sviluppiamo: "Il nostro carattere è fondamentalmente un composto delle nostre abitudini. Poiché sono schemi costanti, spesso inconsci, esprimono costantemente e quotidianamente il nostro carattere."

Quando visualizzi la tua giornata, prendi il controllo del tuo percorso. È come se decidessi e l'universo - in qualche modo misterioso - cospirasse per soddisfare le tue esigenze.

"La mente si muove nella direzione dei nostri pensieri dominanti attuali." - Earl Nightingale

Fase 6 - Benedizione

Ho imparato questo esercizio meditando con i monaci per 9 giorni. Ora, non riesco a spiegare esattamente cosa ho visto o come ha funzionato.

Ma in quei 9 giorni ho assistito ad alcune cose straordinarie: persone che sono entrate in stati di estasi, momenti di pura gioia e intuizione. Hanno affermato che proveniva da un potere superiore.

Credere in un potere così elevato o no dipende da noi. Ma spesso, "fingere" di poter invocare un potere superiore o un serbatoio interno di energia per aiutarci con la nostra missione ci fa sentire più supportati e sicuri nel perseguire i nostri sogni.

Qui entra in gioco la fase di benedizione di questa meditazione.

La benedizione o lo sfruttamento della tua energia interna è un atto di affermazione e riconoscimento, che è una pratica spirituale o psicologica.

È un processo di riconoscimento e consapevolezza attraverso il quale diventiamo consapevoli della bontà negli altri o in noi stessi.

Alla gente piace essere benedetta. Anche essere accettati (riconosciuti) in piccolo, è una cosa potente. E questo è qualcosa che possiamo fare anche verso noi stessi. Sfruttare la nostra energia interna ci fa stare bene.

Quando benediciamo, prendiamo nota della connessione tra noi stessi e uno spirito o energia maggiore, che può essere qualsiasi cosa in cui crediamo.

Quando benediciamo una persona, la vediamo, la ammiriamo e le auguriamo il bene. Stabiliamo una connessione diretta con lei e la portiamo nella nostra sfera di coscienza. Ed è per questo che quando benediciamo noi stessi o sfruttiamo la nostra energia interiore, siamo in grado di raccogliere tutti questi benefici.

“Siamo modellati dai nostri pensieri; diventiamo ciò che pensiamo. Quando la mente è pura, la gioia segue come un'ombra che non va mai via”. - Buddha

Scritto da Manolo Macchetta

Affascinato dalle potenzialità del cervello rimane folgorato dall'uscita di MEMO, nel 1992. Soltando 10 anni dopo inizia però a studiare altre discipline. Nel 2008 apre il suo blog di Content Curation, Cocooa.com e poco dopo anche il portale per sport di lotta e MMA Grappling-italia.com

Scopri tutti gli articoli scritti da manolo su cocooa.com , Grappling-italia.com, TantraMarketing.it ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Cocooa © 2021
Terms and Conditions  •   Privacy Policy    
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram