PNL (Programmazione Neuro-Linguistica)

Reframe ( secondo la PNL e non solo)

"Non sono le cose in sé che ci creano problemi,
bensì le opinioni che abbiamo di queste cose."
- Epicuro

La teoria dei Frame sta diventando sempre più importante nella comunicazione politica e quindi nella psicologia delle masse, In questo articolo vi parlo di cosa è un Reframe secondo la PNL / Programmazione neuro-linguistica e qualche altro spunto sul reframing politico (Quest'ultimo tratto da un modulo speciale fatto per CorsoPNLOnline.com)

Uso il termine in inglese per due motivi:

  • Non esiste traduzione univoca in italiano (ristrutturazione? cornice?)
  • Non esiste traduzione concisa e corretta in italiano.

Definizione di Frame

Parto con la definizione di Watzlawick, Weakhnd, and Fisch:

"Fare Re-frame significa cambiare l'ambientazione o il punto di vista, siano essi concettuali o  emozionali: si sposta il modo modo in cui si vive una situazione in un'altra cornice in cui i "fatti" pur essendo gli stessi vengono vissuti in maniera diversa, modificando quindi tutto il significato della situazione."

L'essere umano vive nel mondo catalogando le esperienze che ha fatto. E' probabile che alcune di queste esperienze, se ripetute più volte, si cristallizino e che vengano "catalogate" nello stesso modo ogni volta. Gli mettiamo un'etichetta (buono, cattivo, simpatico, antipatico).

Sotto molti punti di vista questo è un grosso pregio: velocizza enormemente i processi decisionali.

Da un altro punto di vista però ci stiamo privando di vivere in maniera più completa: se mettiamo un'etichetta a un'esperienza, e per comodità non ci diamo più la possibiltà di sfidare quello scritto su questa etichetta, diventa estremamente complicato uscire dal nostro schema di mondo.

Non solo perchè in breve tempo non vediamo altre possibilità oltre a quella che conosciamo ma, anche se volessimo, non abbiamo più la capacità di arricchire questa etichetta con altre descrizioni e sfumature: poichè i nostri nuovi pensieri sono generati nella stessa cornice di riferimento di quelli vecchi, questi mancano della capacità di vedere altre etichette.

Teoria dei Frame come modello di sfida delle opinioni

E qui che entra in gioco la teoria dei frame. Cambiando l'ambientazione o il punto di vista siamo in grado di sfidare questa etichetta, uscendo dal riferimento che ci teneva legati.

Un esempio pratico

Ma in soldoni cosa vuol dire? Una mamma si lamenta sempre del rumore che fanno i figli quando sono a casa. Se alla stessa mamma, che al momento soffre questa situazione, viene suggerito il fatto che i figli fanno confusione perchè sono sani e hanno voglia di imparare, e che in qualche anno questi stessi bambini saranno fuori tutto il giorno o addirittura fuori casa, allora abbiamo fatto un re-frame.

Con la giusta dose di rapport, un po' di fortuna nel trovare il reframe corretto: qualcosa di magico succede.

La mamma si accorge di quanto è fortunata ad avere i propri bambini a casa e il rumore diventa molto più tollerabile.

Più sotto parleremo ancora di questo esempio perchè mi sembra molto chiaro.

Secondo esempio: Victor Frank

Facciamo un altro esempio, ancora più potente. Il libro autobiografico Man's Search for Meaning (c'è anche in italiano e l ho recensito qui)  di Victor Frank ci racconta di come egli, internato in un campo di concentramento durante la seconda guerra mondiale, abbia tenuto accesa la speranza aumentando di moltissimo le sue possibilità di sopravvivere.

Come ha tenuto acceso la speranza? Ogni giorno il suo pensiero era quello di sopravvivere alla prigionia per poter raccontare al mondo cosa è successo. Non solo, ma ha fatto un reframe anche delle atrocità di cui era vittima come delle cose che avrebbe reso più forte il suo racconto.
Prendendo spunto dalle esperienze della propria vita ha modificato il significato dell'esperienza stessa.

Non possiamo sapere cosa sarebbe successo se avesse perso ogni speranza, ma sono confidente nel dire che questo reframe gli ha fatto bene. Il libro è molto bello e ve lo consiglio

La storia del Reframing

Il re-framing esiste da sempre. In tempi più recenti la teoria del frame è diventata una disciplina importante tanto che esistono delle figure professionali apposta che studiano e scrivono testi per politici e imprenditori durante le apparizioni pubbliche.

Un buon coach dovrebbe essere competente in ogni metodologia di re-framing.

Milton Erickson era un maestro del reframing, Bandler e Grinder hanno imparato benissimo anche questo e infatti nei loro libri ne è chiara l'influenza.

Più recentemente George Lakoff ha approfondito in maniera strabiliante la teoria del Frame Politico. Non si tratta di PNL in senso stretto, ma è un altro argomento che ha bisogno di essere studiato.

Chiudo la carrellata storica citando anche Hans de Bruijn- The art of framing. Corso su Ed-X e libro superconsigliati (qui la video recensione)

Tipologie di Reframing nella PNL

In PNL una differenza sostanziale è tra il contesto e il contenuto.

Reframe di Contesto

Il modo più facile di capire un reframe di contesto è fare propria la presupposizione che ogni comportamento è utile e appropriato in determinate situazioni.

La domanda da farsi è quindi: "In quale situazione questo comportamento potrebbe risultare utile?"

La risposta a questa domanda arricchisce la mappa della persona, spesso col risultato di vedere il comportamento sotto occhi diversi.

Questo porta a capire che il comportamento di una persona in un contesto è diverso dall'etichetta che si da a una persona.

Reframe di contenuto (/ di significato)

Il contenuto / significato di una situazione è determinato da quello su cui hai deciso di concentrarti.

C'è una nevicata straordinaria? puoi lamentarti che non puoi uscire in auto, oppure mettere i guanti e fare una battaglia epica coi tuoi amici!

Vai in vacanza e va via la corrente? Può essere una situazione drammatica oppure l'occasione di fare una cenetta a lume di candela e poi a letto presto :)

Un reframe di contenuto è utile quando diamo un significato a delle azioni... la domanda a cui risponde tipicamente è "Questa sfida mi è utile in qualche modo?".

Altri esempi.

Il tuo capo ti sta facendo impazzire con mille richieste e non essendo mai soddisfatto quindi è "proprio un cog...". Ferma. Respira.

  • Che altri significati potrebbe avere? Con quale intenzione agisce così?
    "Magari vuole aiutarmi ma non sa altri modi in cui può offrire il suo aiuto?"
  • Cosa c'è di positivo in questo?
    "Nonostante sia il capo ho imparato a mettere le distanze e non subire senza nemmeno accorgemene. Sto crescendo"

Nel libro reframing Bandler e Grinder (video recensito qui) parlano di molti altri modelli "terapeutici", che personalmente ho usato più volte su di me con successo, ma stiamo uscendo dal tema dell'articolo e quindi non ne parlo (il libro rimane super importante, specie il 6 step reframe).

Come distinguere un reframe di contesto o di contenuto.

E' una domanda che mi viene fatta spesso, e la mia risposta è sempre: "con quale intenzione vuoi sapere la differenza?"

Se vuoi saperlo per diventare un accademico, studia.

Se vuoi saperlo per portare al cambiamento una persona... E' davvero utile sapere quale hai applicato? se ha funzionato te ne accorgi calibrando, se non ha funzionato te ne accorgi calibrando.

Se fai 3 reframe di contesto credendo di averne fatti 3 di contenuto, cosa cambia ai fini pratici? Ha funzionato? bene.

Non ha funzionato? Continua o cambia strada.

Guerra di Frame / Linguaggio politico

vi lascio a una clip - stupenda - presa dal film Thank you for smoking e alla Video Recensione del libro The Art of Framing: How Politicians Convince Us That They Are Right. (qui puoi leggere articolo)

Esempi di Reframing: Storie

Il sogno del sultano

una storiella con morale ed un esempio di re-frame.
La storia non è mia e l ho recuperata su un file .txt vecchio di 15 anni. Chiedo venia fin da ora al’autore.

Un sultano sognò che aveva perso tutti i denti. Al risveglio mandò a chiamare un saggio perché interpretasse il suo sogno.

Che disgrazia Mio Signore!” – esclamò il saggio – “Ogni dente caduto rappresenta la perdita di un parente di Sua Maestà.

Che insolenza!” – gridò il sultano – “Come ti permetti di dirmi simili cose? Fuori di qui!

Chiamò le guardie e ordinò che gli dessero 100 frustate.

Più tardi ordinò che gli conducessero un altro saggio e gli raccontò il suo sogno.
Questi, dopo aver ascoltato il sultano con attenzione gli disse: “Eccelso Signore, Grande felicità Vi è stata riservata. Il sogno significa che sopravviverete a tutti i vostri parenti!

Il viso del Sultano si illuminò con un grande sorriso e ordinò che gli venissero date 100 monete d’oro.

Mentre il saggio stava per uscire dal Palazzo, uno dei cortigiani gli disse ammirato: “Non è possibile! L’interpretazione che avete dato del sogno è la stessa del primo saggio. Non capisco perché il primo è stato ripagato con 100 frustate e tu con 100 monete d’oro.

Ricorda bene amico mio, – rispose il secondo saggio – che tutto dipende dal modo che usi nel dire le cose… Una delle più grandi sfide dell’umanità è apprendere a comunicare; dalla comunicazione  dipende, molte volte, la felicità o la disgrazia, la pace o la guerra.  Che la verità debba essere detta in qualunque situazione, non c’è dubbio, ma il modo in cui viene comunicata è ciò che provoca, in certi casi, grandi problemi.  La verità può essere paragonata ad una pietra preziosa. Se la lanciamo contro il viso di qualcuno, può ferire, però se la incartiamo in una carta delicata e la offriamo con tenerezza, certamente sarà accettata con gratitudine.

Scritto da Manolo Macchetta

Affascinato dalle potenzialità del cervello rimane folgorato dall'uscita di MEMO, nel 1992. Soltando 10 anni dopo inizia però a studiare altre discipline. Nel 2008 apre il suo blog di Content Curation, Cocooa.com e poco dopo anche il portale per sport di lotta e MMA Grappling-italia.com

Scopri tutti gli articoli scritti da manolo su cocooa.com , Grappling-italia.com, TantraMarketing.it ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cocooa © 2021
Terms and Conditions  •   Privacy Policy    
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram