Miglioramento

Togli il superfluo e migliora la tua vita

Questo articolo è stato preso da uno dei blog che preferisco ZenHabits: il titolo originale è Coding Simplicity: How to Avoid Feature Creep in Your Life ed è scritto da Leo Babauta ( ne sentirete parlare spesso qui su cocooa.com). Io sono quindi un mero traduttore.

Coding Simplicity: How to Avoid Feature Creep in Your Life

In programmazione c'è un concetto denominato "Feature Creep" che avviene quando uno sviluppatore di software aggiunge continuamente pezzi di codice e funzionalità, perché giudato dal "non sarebbe bello se..." e "perché no?" e "non è cool?" e "alcuni utenti chiesto che... ".

Il risultato ?nale è spesso un programma mastodontico che cerca di fare tutto, ma ?nisce di non eccellere da nessuna parte - succhia risorse di sistema, si blocca, ed è dotato di un'interfaccia complessa.

Ma se la “Creep Feature” è cattiva programmazione per del software.. perchè dovrebbe essere diverso nella nostra vita personale?

Abbiamo tutti “aggiunto funzioni” nella nostra vita. E 'una parte del mondo moderno.

Pensare a come la vita era come solo 20 anni fa - non c'era nessuno che usava Internet, non esistevano chat o e-mail o Twitter o blog o una qualsiasi altra delle altre complicazioni che abbiamo oggi.
E 50 anni fa? Nessuno aveva personal computer, la TV via cavo, fax, lavatrici, lettori CD.
Torna indietro 100 anni, un migliaio, e poi diecimila, e vedrete come molte funzionalità sono state aggiunte nella nostra vita.

Pensate a quando sei entrato nel mondo adulto, non più come un ragazzo: avresti potuto non avere nulla, compreso nessun debito, senza mobili, senza casa piena di roba, senza casa direttamente, una to do list di pochi concetti... Concordo che questa potrebbe non essere la vita ideale ma ricordati sei partito da un punto neutro. Alcuni di voi potrebbero essere ancora a questo punto, tenete questa storia come ammonimento per il futuro.

Quelli di voi che sono da 10 o 20 anni ( o più ) in questa situazione vi renderete conto che la vita non è più quella semplice di una volta. La vita tende ad aggiungere nuove funzionalità, come andiamo avanti, e come vengono fuori nel mercato, come ce le propinano.Ora abbiamo non solo Internet, ma molto di più. Ci sono debiti e tutti i tipi di pagamenti da fare. Magari avete dei figli ( nel bene e nel male portano una sorprendente gamma di “nuove funzionalità”). Molte più responsabilità e impegni e un calendario decisamente più affollato.

Non siamo mai annoiati, e abbiamo più mezzi, e una carriera probabilmente. Ma queste cose hanno un risvolto della medaglia: aumentano gli oneri, avete un calendario di sovraccarico, e con?itti che possono portare a crash il sistema. Un bel mal di testa di cui non abbiamo bisogno.

La soluzione ?

  1. Partire da una tabula rasa.
  2. Aggiungere solo le funzionalità che realmente uso e amo.
  3. Lentamente attuare la riduzione delle cose come codice di condotta della vostra vita.
  4. Evitare di cadere nella trappola del Feature Creep.

Diamo un'occhiata a questi passaggi.

Fase 1. Partire da una tabula rasa.

Non sto dicendo che si deve abbandonare la casa e le automobili e la famiglia e lavoro e andare a vivere in una grotta. Sto dicendo prendere un foglio di carta fresca (o un ?le vuoto di testo - magari non utilizzare Microsoft Word ;-) e ri-immagine la vostra vita.

pittore_della_tua_vitaVoi siete un pittore e avete una tela bianca di fronte.

Immaginate la vostra vita come senza nulla dentro. Stiamo per essere più audaci di Microsoft e Adobe quando fanno quello che devono fare: abbandonare il software che è diventato bolso dopo oltre un decennio o due di funzioni, e iniziare il nostro codice da zero.

Si potrebbe anche fare una lista di tutto ciò che avete nella vostra vita oggi: lavoro, impegni, obiettivi, attività, club, hobby, incontri, relazioni, tecnologia, beni. Tutto ciò che occupa tutto spazio, tempo ed energia mentale. Queste sono le cose che stiamo mettendo sul tavolo. Stanno per essere buttato fuori dalla finestra se non sopravvivono alla fase 2.

Fase 2. Solo aggiungere le funzionalità che realmente uso e amo.

Che cosa volete nella vostra vita? Focalizzatevi su meno caratteristiche cose e fatele bene. Qual è la tua vita ideale? La giornata ideale? Cosa vuoi fare, per il lavoro, lo svago e l'amore? Guardate l'elenco hai fatto nella prima parte - cosa che si desidera conservare? Non tenerli perché sono belli da possedere, o hanno un valore sentimentale. Teneteli solo perché sono una parte della vita che si desidera. Prendetene davvero solo qualcuna. Questo vi permetterà di avere il tempo di godere veramente di loro, nel farle bene.

Fase 3. Lentamente attuare la riduzione delle cose come codice di condotta della vostra vita.

Probabilmente non puoi mollare cosi semplicemente tua vita vecchia per mettere in atto la nuova vita che ti sei ri-immaginare. Purtroppo. Ci vuole tempo per uscire dalla routine, per fare i grandi cambiamenti che sono necessari per arrivare a questa nuova vita. Ma si può fare, lentamente, gradualmente, nel corso del tempo. Non nell’arco di un giorno. È possibile fare alcune cose da subito: date un occhio alla vostta la vostra casa e buttate via le cose che non si vogliono. Hai il pieno controllo di questa azione. È anche possibile contattare le persone con cui hai dei rappporti per avvisarli che vuoi uscire da impegni, progetti, riunioni, ruoli che non vuoi più e che non sono per nulla necessari in questo momento ( e forse mai..)

Altre cose si possono fare nelle settimane future. Lentamente bisogna trovare il modo di trovare una via d’uscita dagli impegni troppo grossi. Richiederà ancora più tempo: cambiare casa, posto di lavoro, sbarazzarsi di automobili, uscire della trappola del debito. Io ( Leo Babauta Ndr) Ho fatto tutti questo, ma non è successo un giorno con l’altro. Prendete la decisione di fare il cambiamento, Abbiata la consapevolezza che delle nuove opportunità si presenteranno, e abbiate la volontà di portare avanti il cambio di vita.

Fase 4. Evitare di cadere nella trappola del Feature Creep

Diciamo che riesci a semplicare la tua vita nelle prossime settimane.. fino ad avere una vota con meno funzionalità ma che ami. Cosa fare per evitare di cadere nella trappola ancora?

Nulla, tranne la vostra consapevolezza, e una costante vigilanza.

Essere consapevoli del Feature Creep è davvero l'unico modo per combatterlo. Spesso queste caratteristiche entrano nella nostra vita senza che nemmeno ce ne accorgiamo - compriamo cose nuove, abbiamo nuovi progetti, iniziamo a usare le nuove tecnologie, una pezzettino alla volta. Ma se mettiamo in discussione tutto, e siamo consapevoli di ciò che stiamo aggiungendo e il quadro generale, possiamo dire di no. Rimanere vigile è semplicemente dire di no se non hai bisogno assolutamente di quella caratteristica. Rimanete aperto alle nuove funzionalità, rimbalzate quelle inutili, prendete solo le migliori. E quando si aggiungono nuove funzionalità, prendete in considerazione di mollare quelle vecchie.

Ultimo punto:

Riesaminare questa lista ogni tot mesi per vedere se è necessario eliminare altro.

Prodotti consigliati:

The Power of Less di Leo Babauta ( in Inglese)
Zen To Done di Leo Babauta ( in Inglese)
Migliorati.TV Essential 01 – PACCHETTO ORGANIZZAZIONE, ORDINE & PULIZIA ( Italiano)

Published by:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

5 comments on “Togli il superfluo e migliora la tua vita”

  1. A me piacerebbe vivere in un villaggio organizzato in base a questi principi. Un villaggio tipo quelli che stanno progettando Storm e Graham, un luogo dove reingegnerizzare la struttura sociale.
    Solo così, secondo me, si può cambiare stile di vita. Altrimenti capita che ti ritrovi da solo, perchè gli altri continuano sui loro binari, lavorando dalla mattina alla sera per comprare cazzate, e ti annoi.

  2. Questo articolo mi ricorda mio nonno, una volta in un negozio gli chiesi di scegliersi un orologio e lui mi rispose: "Non mi serve, ce l'ho già;-)"

  3. secondo me si può cambiare pian piano le nostre abitudini..bastanoo veramnet pochi accorgimenti..internet per molti lavori è indispensabile, ma ciò nn toglie che si eliminare altre cose..io vorrei spostarmi solo in treo, eliminando cosi la macchina, ma le ferrovie purtroppo nn sono efficenti.
    si potrebbe produrre energia elettrica solo con energie rinnovabili, eliminando cosi di molto l'uso del petrolio.io iniziero elimenando tutti i detersivi, ho deciso che da fine estate li farò in casa con ricette della nonna..ci provo, anche se so che una persona da sola nn può cambiare il mondo...tutto si potrebbe cambiare se lo stato imponesse regole.ma purtroppo nel mondo ci sono sempre interessi + importanti, diversi dal salvare l'ambiente..

Cocooa © 2021
Terms and Conditions  •   Privacy Policy    
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram