Cocooa.comMiglioramento personale per chi non cerca scorciatoie
John Grinder & Carolin Breto Millinger – Leaves before the wind (libro di PNL)
Leaves before the wind
Home » In Libreria » Recensioni » John Grinder & Carolin Breto Millinger – Leaves before the wind (libro di PNL)

John Grinder & Carolin Breto Millinger – Leaves before the wind (libro di PNL)5 min read

L'articolo in due parole:

Leaves before the wind : se volete leggere un po di buona PNL senza dovervi sorbire i soliti ennesimi pippotti che trovate in ogni libro, questa potrebbe essere una boccata di aria fresca.

Leaves before the wind : se volete leggere un po di buona PNL senza dovervi sorbire i soliti ennesimi pippotti che trovate in ogni libro, questa potrebbe essere una boccata di aria fresca.

 

Leaves before the wind,  libro, del 1991 contiene delle applicazioni della PNL (sia codice classico  che Nuovo codice di Grinder) fatte da diversi autori e raccolte da John Grinder. Il sommario è estremamente interessante e si divide in quattro parti: Ipnosi e Metafore, Guarigione e PNL, Arte & PNL, e si chiude con un capitolo su Nuovi territori.
Queste quattro parti contengoni ognuna dei diversi capitoli. Esaminiamole nel dettaglio: la parte sull’ipnosi inziale è alquante debole secondo me ma ha il pregio di dimostrare come sia facile calmare la gente in pronto soccorso con alcune induzioni indirette. interessante per lo spunto, ma non mi ha convinto molto… dopo questo capitolo, il più debole del libro, le cose si fanno interessanti: L’uso di metafore isomorfiche, che si rivelano molto forti , pur nella loro semplicità.

Leaves before the wind -small

Autori: a cura di Charlotte Bretto Millner – John Grinder
Titolo: Leaves before the wind – Leading application of NLP
Voto: 4 su 5
Lo trovi su: Amazon.it|

Il capitolo dedicato alle guarigioni è secondo me il più forte di tutto il libro. Inizia dimostrando che con il modellamento “vero” della PNL si possono modellare anche i guaritori (alla faccia degli Andreas:-) – poi si passa al lavoro sulle Metafore Autogeniche. Molto interessante per l’importanza che mette sulla comunicazione conscio/ parte profonda (come se qualcuno dopo il corso NCC+ avesse ancora dubbi) e per come si può lavorare sui simboli. Se conoscete il Silva Method o anche l’Hoponopono “originale” (non lo zero limit di vitale & gang) noterete molte similitudini.
Terzo capitolo di Leaves before the wind  è dedicato all’arte: la prima parte è dedicata a come si può fare un pre-talk prima di un concerto difficile per preparare l’inconscio a godersi l’esperienza appieno.
Poi due insegnati di un corso di scrittura base dimostrano come hanno estratto le strategie della prima della classe per creare un processo contro i blocchi dello scrittore e migliorare la qualità della scrittura. Se aggiungiamo l’uso interessantissimo delle posizioni percettive direi che questo è un altra parte molto sugosa, da studiare bene. L’ultima parte è la più celebrale secondo me, ma espone in maniera interesante un altro canale di accesso oltre i classici VAKOG (visivo, auditivo, Kinestetico, Olfattivo, e Gustativo): il sistema vestibolare (VS) che fisicamente risiede nell’orecchio, ma permea tutto il corpo (è quello che gestisce il movimento nello spazio / euqilibrio) in un certo sense è spesso unito al Kinestetico ma può essere effettivamente visto come un sistema a se. Molto belli gli esercizi di “ampliamento” delle sottomodalità del VS.

Commenti finali a Leaves before the wind – Leading application of NLP

Pro: alcuni spunti (metafore autogeniche, modellamento di un guaritore, strategie di scrittura) sono davvero molto, molto belle e meritano un’approfondita.
Contro: Il libro è breve -200 pagine – e alcune parti oltre a installare sicurezza sulla facilità dell’applicare la PNL (cosa non da poco comunque) non sono strepitose.

Secondo me se volete leggere un po di buona PNL senza dovervi sorbire i soliti ennesimi pippotti che trovate in ogni libro, sempre gli stessi fatti col copia incolla, questo Leaves before the wind potrebbe essere una boccata di aria fresca.
Aggiungo che il sottotitolo, Leading Applicazioni of NLP  è ben calzante per almeno una buona metà del libro, e che l’altra è comunque un piacevole ripasso. voto 4 su 5. Da leggere.

Altri libri di PNL

L'Evoluzione della Pnl - Libro
Dalle origini alla next generation

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere


Ipnosi e Trasformazione
La programmazione neurolinguistica e la struttura dell’ipnosi

Voto medio su 6 recensioni: Da non perdere


La Struttura della Magia

Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere


La Metamorfosi Terapeutica
Principi di Programmazione Neurolinguistica

Voto medio su 3 recensioni: Buono


I Modelli della Tecnica Ipnotica
“Una deliziosa semplificazione delle infinite complessità del linguaggio che uso con i miei pazienti. Leggendo questo libro ho imparato molto sulle cose che ho fatto senza averne la minima idea” Milton H. Erickson

La Ristrutturazione
La programmazione neurolinguistica e la trasformazione del significato

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere


Magia Pratica
Le basi della programmazione neurolinguistica nel linguaggio della psicoterapia clinica

Patterns of The Hypnotic Techniques of Milton H. Erickson - Vol. 2

PNL per il Benessere - Libro
Come vivere felici usando la Programmazione Neuro-Linguistica

PNL per la Persuasione (Persuasion Engineering) - Libro
Versione nuova

Vivi la Vita che Desideri con la Pnl
Versione nuova

PNL è Libertà
Versione nuova

Il Potere dell'Inconscio e della Pnl
Versione nuova

Leaves before the wind – Leading application of NLP Scheda Breve

[schema type=”review” url=”https://www.cocooa.com/6137/2013/leaves-before-the-wind.html” name=” Leaves before the wind: Leading Application of NLP” description=”Questo libro, del 1991 contiene delle applicazioni della PNL (sia codice classico che Nuovo codice di Grinder) fatte da diversi autori e raccolte da Grinder. Il sommario è estremamente interessante e si divide in quattro parti: Ipnosi e Metafore, Guarigione e PNL, Arte & PNL, e si chiude con un capitolo su Nuovi territori.” rev_name=” Leaves before the wind” rev_body=”Leaves before the wind : se volete leggere un po di buona PNL senza dovervi sorbire i soliti ennesimi pippotti che trovate in ogni libro, questa potrebbe essere una boccata di aria fresca.” author=”Manolo” pubdate=”2013-03-30″ user_review=”4″ min_review=”1″ max_review=”5″ ]

Scritto da
Manolo Macchetta
Unisciti alla discussione

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Cocooa.com