Cocooa.comMiglioramento personale per chi non cerca scorciatoie
Concentra la tua attenzione e ritrova la pace in 8 passi
Concentra la tua attenzione e ritrova la pace.
Home » I migliori articoli » Concentra la tua attenzione e ritrova la pace in 8 passi

Concentra la tua attenzione e ritrova la pace in 8 passi4 min read

Quando leggo della Sindrome da deficit di attenzione e iperattività e delle “bombe” calmanti che vogliono dare ai bambini che hanno questa “malattia” sono sempre sconcertato: mi spiace davvero per chi decide di drogare i propri figli quando sono un po’ vivaci (o anche tanto :-) o hanno la sfortuna di capitare in una classe con un’insegnate noiosa. Mi chiedo anche come mai questa “malattia” sia stata scoperta solo recentemente e mi chiedo anche come si potrebbe contrastare quello span di attenzione di pochi minuti che sembrano avere molte persone.

Il mio consiglio sarebbe di spararsi meno cagate alla televisione, leggere un libro o dedicarsi a qualche forma di meditazione (tipo il metodo Silva) e godersi una passeggiata (magari camminando lentamente, ma ne parlerò un ‘altra volta). Come al solito Santo Leo Babauta mi legge nel pensiero e fa un articolo su come focalizzarsi e ritrovare un po’ di pace interiore. Come al solito parte dal suo punto di vista: pratico e frugale. Tutto l’articolo è un’introduzione al suo libro “Focus – a simplicity manifesto in the age of distraction.” che sarà distribuito gratis tra un po’. Il titolo originale dell’articolo  è “Focus your attention, and find peace.“ed è sul sempre ottimo ZenHabits.net

Concentra la tua attenzione e ritrova la pace.

Qualche tempo fa ho postato su twitter questo messaggio: “considera quello a cui dedichi attenzione ogni singolo giorno. E’ una risorsa preziosa e determina la forma della tua vita”. Questo ha toccato le corde di molte persone che si sentono sopraffatte questi giorni. La nostra attenzione è spinta in tante direzioni, ci sovraccarica, ci distrae, ci “spalma” la concentrazione…

Millioni di blog, persone, cose da fare… e tutte competono per avere spazio nella nostra attenzione. Ma la nostra attenzione non è illimitata, ed anzi e una delle risorse più preziose che abbiamo. Il mondo vuole attenzione. Sta solo a te decidere dove metterla. E se ci pensi bene: le cose a cui presti più attenzione diventano la tua realtà.


Se vivi davanti alla televisione coi telegiornali, presto sarai ossessionato dalla crisi, dalla delinquenza. Se leggi solo dei Vip, la tua vita  girerà intorno a loro. Se come unico mezzo di socializzazione usi i social network, presto diventeranno il tuo mondo. Se invece presti attenzione alle cose a cui sei appassionato, che senti essere importanti, questo cambierà la tua vita e il tuo mondo… perché quello diventerà il tuo mondo.

Dedicando la tua attenzione agli amici, alla famiglia, alle persone amate (e intendo dedicando la tua attenzione piena, non mentre leggi gli sms o le mail), la tua vita sarà ricca. E’ importante che cominci a decidere a cosa dedicare attenzione ed energia…. sì ma come? Ecco una lista di cose “tagliabili”. Fallo con un po di grano salis. :-)

  • Limita le amicizie sui social network. Si possono trovare buone amicizie sui social network ma averne troppe ne diluisce il significato. E dato che ogni contatto ti prende un pezzettino di attenzione (aggiornamenti, link, messaggi, foto…) più ne hai e più attenzione dovrai dedicargli. Come al solito, limitati all’essenziale.
  • Limita i tuoi feed RSS, Newsletter, aggiornamenti. Limitati ai pochi essenziali (personalmente faccio cosi, ne ho 3-4 a cui sono iscritto via mail dato che non sono periodici, 5-6 che guardo ogni giorno o quasi e poi un bel folderone con un’altra ventina abbondante che scrollo ogni qualche settimana)
  • Limita le tue comunicazioni. Troppe email. Datti un limite per leggere, cancellare, e rispondere – e il limite sono minuti, non ore :-)
  • Molla i telegiornali: davvero, sempre le stesse notizie, in circolo anno dopo anno. A meno che il tuo lavoro (o la tua passione) non dipenda da quello i telegionali sono una perdita di tempo !
  • Sii conciso. Brevi mail, aggiornamenti, blog.
  • Dai la tua attenzione alle cose importanti. E’ il punto cruciale: decidi a cosa vuoi dare la tua attenzione (pensaci bene). Cosa è importante per te? Scrivere? Fotografia? Design? Programmare? Nuovo business che aiuta gli altri? i tuoi figli?
  • Diventa conscio delle tue distrazioni. Una volta che sai cosa è importante sarai più sensibile sulle distrazioni. Prendi nota e, quando si propongono, fermati. Respira e torna alle cose importanti (lo swish può servire molto in questo caso, dato che “toglie” il pilota automatico)
  • Circondati di cose positive. Se vuoi che la tua vita lo sia, concentra la tua attenzione sulle cose positive, siano blog, persone, progetti.

Per più informazioni leggi il mio nuovo libro (GRATIS in inglese): Focus: a simplicity manifesto in the age of distraction.

Scritto da
Manolo Macchetta
Unisciti alla discussione

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Cocooa.com