Cocooa.comMiglioramento personale per chi non cerca scorciatoie
Esercizio di PNL: Gnomi felici
Foto di Susanne Jutzeler da Pexels
Home » PNL » Esercizio di PNL: Gnomi felici

Esercizio di PNL: Gnomi felici2 min read

L'articolo in due parole:

L’esercizio degli Gnomi felici è uno classico della PNL (programmazione Neuro-linguistica) e uno dei cavalli di battaglia dello Zio Hack

L’esercizio degli Gnomi felici è uno classico della PNL (programmazione Neuro-linguistica) e uno dei cavalli di battaglia dello Zio Hack ( che tra l’altro è quello che ha chiamato cosi la versione italiana).

Lo scopo dell’esercizio è di scardinare le neuro-associazioni negative. Al contrario di altri esercizi di PNL un po piu complessi questo è davvero facile, perchè richiede solo un po di immaginazione e quindi funziona benissimo anche se fatto da soli su se stessi.

L’esercizio è davvero potente e ha come unica controindicazione di essere TROPPO potente: potreste ridere in faccia a persone di cui prima avevate timore  – quindi se siete una persona dalla risata facile, non caricate troppo :-)

Esercizio di PNL: Gnomi felici

Grazie allo Zio Hack per avermi dato il permesso di usare il nome ( e la sequenza come presentata su VCD )

  1. Pensa a una pesona che vi fa sentire male / inferiore/ in una determinata situazione ( meglio evitare familiari – Ok capoufficio – professori – qualcuno del passato)
  2. da una scala da uno a dieci, con 10 il massimo del fastidio, a che livello ti collochi ?
  3. Ok, puoi chiudere gli occhi se ti sembra più facile, prendi l’immagine di questa persona e rimpiccioliscila : alta due mele o poco più.
  4. A questa figura fai crescere le orecchie lunghe, e il nasone da clown
  5. apri gli occhi e ripensa alla persona
  6. rimpiccioliscila ancora e subito gli crescono le orecchie e il naso da pagliaccio
  7. Guarda come è vestito: con un tuto rosa, anche troppo corto, con la pancia che gli esce, scarpe a spillo se è un uomo.
  8. Aprii gli occhi e sorridi se vuoi
  9. Ancora più veloce: chiudi gli occhi, rimpicciolisci, orecchie grosse, naso da pagliaccio, vestititno rosa.
  10. e Adesso senti che grida con la voce stritula da cartone animato…
  11. vedilo che gli scappa la cacca, ha in mano un rotolo di carta e che cammina tutto storto in un boschetto per trovare dove farla…
  12. apri gli occhi, ahhaha
  13. chiudili ancora: vedi il piccolo gnomo di rosa vestito con nasone e orecchie giganti mentre si aggira piagato perche deve fare la pupu ? mentre si tira giu il tutu.. dal fondo arriva il panda gigante più incazzato della storia e non solo è incazzato ma e super arrapato…
  14. Apri gli occhi. sorridi pure se devi
  15. ecco qui il piccolo gnomo rosa con nasone e orecchie che corre con le braghe calate e dietro di lui il Panda arrapato… e dietro questo Panda, tutta la tribu di Panda incazzati tutti arrapatissimi…  vedi lo gnomo che scappa come può e senti come sotto fondo la canzoncina di Benny Hill mentre viene inseguito… velocizza la scena come se fosse un cartone animato
  16. Apri gli occhi
  17. Respira e pensa a questa persona… da una scala da uno a dieci, con 10 il massimo del fastidio, a che livello ti collochi ?

Foto di Susanne Jutzeler da Pexels

Scritto da
Manolo Macchetta
Unisciti alla discussione

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

7 commenti
Cocooa.com