Cocooa.comMiglioramento personale per chi non cerca scorciatoie
Gestione del tempo: La regola delle 72 ore per l’azione
Foto di Miguel Á. Padriñán da Pexels
Home » Produttività, Lavoro & Imprenditoria » Gestione del tempo: La regola delle 72 ore per l’azione

Gestione del tempo: La regola delle 72 ore per l’azione2 min read

L'articolo in due parole:

Liste infinite di cose da fare? rimandi a domani quello che potevi fare oggi? Ecco la regola delle 72 ore utile per la gestione del tempo.

Liste infinite di cose da fare che rimangono tali? Procrastinazione senza pietà? Rimandare a domani quello che potevi fare oggi? Ecco la regola delle 72 ore utile per la gestione del tempo.

Mentre leggevo il libro del mentalista Thorsten Havener mi sono soffermato sulla cosidetta “regola delle 72 per l’azione”. Non so se ci sono studi scientifici dietro questa affermazione ma rimane comunque una regola che nella riealtà ha trovato moltissime conferme, e ve la ripropongo (se qualcuno sa chi l’ha lanciata, può dirlo nei commenti)

Bodo Schäfer, uno dei più famosi Coach finanziari tedeschi la usa molto come spinta motivazionale.

La regola dice semplicemente che ogni volta rimandate qualcosa, le possibilità che alla fine farete questa cosa diminuiscono, e se rimandate per oltre 72 ore allora avete trovato abbastanza scuse per non farlo.

Pensiamoci un attimo. mettiamo un reminder sulla scrivania ( o il frigo, o la lavagnetta) e dopo 3 giorni fa parte dell’arredamento e fino alle prossime pulizie di primavera è “perso”.

Diciamo che la regola delle 72 ha il suo perchè quando è presa nel giusto contesto. fare TUTTO e subito è una stupidata e ci rende soltanto delle piume trasportate dal vento dei comodi altri. Se utilizzi con criterio la Matrice Urgente / Importante di Covey/ Eisenhower: (qui: https://www.cocooa.com/1986/2011/matrice-importante-urgente.html ) è facile capire quali sono le cose per cui DEVI agire e quelle che invece è forse meglio procrastinare.

72 ore sono il limite per alcune cose come chiamare un’amico che non senti da anni e che ti è venuto in mente per qualche motivo (se poi credete al sincronismo dovete chiamarlo), mandare la mail, mettere a posto l’armadio delle cianfrusaglie, comprare il biglietto per il concerto.

Diciamoci che ci sono cose che vanno fatte comunque e quindi conviene procedere il prima possibile, altre cose invece non sono importanti e quindi forse è davvero meglio procrastinare abbastanza da renderle inutili e non farle :-)

Le cose su cui invece procrastiamo e invece NON dobbiamo assolutamente sono quelle che si possono rimandare perchè non c’è nessuna urgenza ma sono davvero importanti e strumentali per il nostro successo personale.

Se devi raggiungere una vostra milestone e potete agire adesso Fatelo !

Libri che insegnano come Gestire meglio il tempo:

Autore: Stephen Covey

Titolo: Le Sette Regole per Avere Successo

Compralo su: MacrolibrarsiIl Giardino dei Libri – [amazon-product text=”Amazon.it” type=”text”]884646835X?tag=cocooa08-21


 

 Autore: Brian Tracy

Titolo: Non Fare lo Struzzo! (Eat the frog)

Compralo su Macrolibrarsi –  Il Giardino dei Libri – [amazon-product text=”Amazon.it” type=”text”]8820035448?tag=cocooa08-21


 

 Autore: David Allen

Titolo: Detto, fatto! L’arte dell’efficienza (Get Things Done)

Compralo su MacrolibrarsiIl Giardino dei Libri – [amazon-product text=”Amazon.it” type=”text”]882004109X?tag=cocooa08-21

Foto di Miguel Á. Padriñán da Pexels

Scritto da
Manolo Macchetta
Unisciti alla discussione

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Cocooa.com